Albissola, la spiaggia della "Madonnetta" torna fruibile dal 17 luglio: terminati i lavori di ripristino - IVG.it
Fine

Albissola, la spiaggia della “Madonnetta” torna fruibile dal 17 luglio: terminati i lavori di ripristino fotogallery

Rientrerà tra le spiagge soggette alle norme di sicurezza anti covid e controllate da addetti

Albissola, demolizione ex bagni Madonnetta

Savona. La spiaggia della “Madonnetta”, già da sabato 17 luglio, sarà nuovamente fruibile dalla cittadinanza rientrando tra le spiagge soggette alle norme di sicurezza anti covid e controllate da addetti. Si sono quindi conclusi nei tempi previsti gli interventi di ripristino di questo tratto di litorale. Ad annunciarlo è l’Autorità Portuale.

Gli eventi meteo marini degli ultimi anni, che hanno colpito la costa savonese con notevole intensità a partire dall’ormai nota mareggiata dell’ottobre del 2018, hanno causato una significativa erosione agli arenili e ingenti danni alle infrastrutture portuali – si legge nell’ordinanza del Comune di Albissola Marina -. In particolare, nella porzione di arenile della località ‘Madonnetta’, l’erosione ha comportato un avanzamento del mare fino ai manufatti presenti sull’arenile”.

I lavori per il recupero dell’area sono partiti a metà giugno e hanno permesso di abbattere la struttura pericolante del vecchio stabilimento balneare, dopo la richiesta del sindaco di Albissola Gianluca Nasuti. “Solo nel prossimo autunno si deciderà se sarà oggetto di altri interventi, anche in base alle richieste che riceviamo” avevano spiegato dall’Autorità Portuale di Savona.

Anche in territorio genovese sono previsti lavori per il Ponte dei Mille Levante, adeguamento delle infrastrutture alle norme di security, dragaggio del bacino di Sampierdarena e del porto passeggeri e l’appalto integrato per gli interventi di mitigazione e completamento della passeggiata del canale di Pra’ lato sud parte del più ampio progetto del parco urbano delle “Dune”.

Inoltre, è stato pubblicato l’avviso esplorativo per l’affidamento della progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di cold Ironing del porto di Genova per banchine crociere e traghetti
Per tutte le gare l’aggiudicazione è prevista entro il mese di agosto e il valore complessivo per quelle avviate nel solo mese di luglio si attesta sui 75 milioni di euro. A questo importo va aggiunto quanto già impegnato nel primo semestre 2021 per un totale di oltre 150 milioni di euro.

Infine, per le aree industriali di Sestri sono stati avviati i lavori per la realizzazione della nuova colmata a mare (fase 1) per circa 70 milioni di euro, mentre è stato appena completato il progetto di fattibilità tecnico economico (PFTE) relativamente ai lavori di riassetto territoriale dell’area industriale dei cantieri navali (fase 2) per circa 420 milioni di euro.

A luglio rilevanti avanzamenti anche sul versante delle opere del Programma ordinario: nel porto passeggeri di Genova, la prossima settimana inizieranno i lavori di ripristino di Calata Zingari che in 8 mesi permetteranno di restituire un accosto per le navi da crociera di medio-piccola dimensione e un piazzale retrostante a servizio dei pullman turistici e dei mezzi di approvvigionamento beni per i navigli.

Più informazioni
leggi anche
Albissola, demolizione ex bagni Madonnetta
Svolta
Albissola, partiti i lavori per rendere di nuovo fruibile la spiaggia della Madonnetta: la struttura dei bagni verrà demolita
Albissola, demolizione ex bagni Madonnetta
Per cittadini e turisti
Albissola, spiaggia della Madonnetta: sarà libera (almeno) fino all’autunno e di nuovo fruibile da metà luglio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.