Al PreMeeting di Loano focus su persone e ‘io’, don Marco Pozza: "Meglio perdere inseguendo l'originalità che vincere con imitazioni" - IVG.it
Intervento

Al PreMeeting di Loano focus su persone e ‘io’, don Marco Pozza: “Meglio perdere inseguendo l’originalità che vincere con imitazioni”

Alla sesta edizione del PreMeeting di Loano è invervenuto don Marco Pozza, sacerdote e scrittore

Loano, al via la sesta edizione del PreMeeting

Loano. “Non bisogna permettere a nessuno di firmare la vita al posto nostro. Saper pronunciare il pronome io di fronte alla storia è tutt’altra cosa rispetto all’esaltare il narcisismo. Io di vita ne ho una sola e la voglio giocare da protagonista. Meglio perdere inseguendo l’originalità che vincere facendo imitazioni delle altre persone”.

Così don Marco Pozza, sacerdote e scrittore, interviene alla sesta edizione del PreMeeting di Loano, la manifestazione che anticipa i temi del Meeting di Rimini, kermesse che la Fondazione Amicizia fra i Popoli organizza ad agosto di ogni anno a Rimini.

Il tema di quest’anno è stato le persone e l’”io”: “Dobbiamo ripartire dalla persona – aveva detto Bernhard Scholz, presidente della Fondazione Meeting di Rimini Emilia Guarnieri -, dal coraggio di dire ‘io’, di assumersi responsabilità e condividere i propri talenti con gli altri per il bene comune. Non possiamo pensare che sia tutto delegabile alle istituzioni o ad altre realtà statali. Occorre una società civile viva arricchita dalle iniziative di tutti”.

“Il coraggio è strettamente correlato alla speranza – aggiunge Pozza –  cioè il tentativo di fare in modo che la disperazione non riesca mai a zittire quell’anelito flebile, quasi impercettibile, che è la nostra speranza. Credo serva molto coraggio per accettare di vivere e rifuggire la tentazione di sopravvivere. Soprattutto per riiniziare in questa fase della nostra vita.

“Questa è l’opportunità di rifuggire alla folla e di parlare al singolo. Di fronte all’individuo non si possono usare le frasi politicamente corrette ma bisogna parlargli al cuore secondo quella che è la tua storia. Quindi ben venga una chiesa che trova il coraggio di rompere le scatole nel senso bello del termine alla storia dell’umanità – conclude il sacerdote -. E’ per questo che è nata”.

leggi anche
PreMeeting Loano 2021
Evento
“Il coraggio di dire ‘io’”, dal 7 all’11 luglio la sesta edizione del PreMeeting di Loano
Loano, al via la sesta edizione del PreMeeting
Kermesse
A Loano al via la sesta edizione del PreMeeting, Scholz: “Serve società arricchita da iniziative di tutti”
premeeting Loano
Ultimo giorno
Loano, termina il PreMeeting con il presidente Istat: “Segnali positivi per ripartenza. Ci vuole coraggio, bisogna crederci”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.