"Villombrosa", un giallo storico di Luigi Spiota ambientato a Cantalupo - IVG.it
Cultura

“Villombrosa”, un giallo storico di Luigi Spiota ambientato a Cantalupo

L'autore si è "regalato" il nuovo libro per festeggiare i suoi 80 anni

Generico giugno 2021

Varazze. E’ stata una piacevole sorpresa per i suoi amici, l’omaggio che Luigi Spiota, una delle colonne del compianto Giornalino di Varazze, ha voluto far loro in occasione dei suoi primi, pimpanti 80 anni. E non poteva che rallegrarli allorquando, aprendo una capiente busta, vi hanno trovato un libro dal titolo “Villombrosa”:
– un crescendo di colpi di scena che si dipartono dal 500, racconta la storia di una nobile fanciulla, figlia del grande Andrea Doria, che fu da questi confinata in una lussuosa villa in quel di Cantalupo, per contrastarne la relazione con un giovane nobile dell’odiata Venezia.

Un racconto avvincente porta il lettore lungo un cammino storico molto suggestivo e intrigante, con fughe, interventi di terzi, un piccolo, prezioso tesoro nascosto nei sotterranei della villa e ritrovato ai giorni nostri, con un duplice assassinio legato ad una maledizione.

“Non vogliamo dire di più – si legge in una nota di Mario Traversi – ma desideriamo esprimere i nostri complimenti per questa storia, che Spiota ha così efficacemente illustrato con note storiche e un linguaggio che a tratti ci riporta all’Anno Domini MDVIII e alla Repubblica di Genova, per finire nel 1964, dopo altri avvenimenti legati sempre a ‘Villombrosa’, nei drammatici anni dell’occupazione nazi-fascista”.

Generico giugno 2021

Luigi Spiota si è “regalato” questo libro per festeggiare i suoi 80 anni, e non lo ha messo in vendita, soltanto per donarlo ai suoi amici, ma chi lo ha letto afferma senza indugio che il regalo potrebbe estenderlo ai numerosi lettori di gialli.

“Forza Luigi, qui ci vuole una Casa Editrice che lo pubblichi, perché è un’opera avvincente e ben costruita, dove Cantalupo ne è protagonista insieme al segugio, il Maresciallo dei Carabinieri Gianballetta e tante altre giallistiche sorprese, che ne siglerebbero un successo più che meritato” conclude.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.