Tennis, Andora ha ospitato il campionato nazionale dell’Aeronautica Militare - IVG.it
Allo sporting pinamare

Tennis, Andora ha ospitato il campionato nazionale dell’Aeronautica Militare

I partecipanti, provenienti da ogni parte d'Italia, si sono sfidati in tre differenti tornei, due di singolo e uno di doppio

Andora. Il Comando della 1ª Regione Aerea, con sede a Milano, su delega dello Stato Maggiore Aeronautica, ha organizzato presso lo Sporting Pinamare di Andora il campionato di tennis nazionale, riservato al personale in servizio dell’Aeronautica Militare. Gli atleti, provenienti da tutta Italia, hanno gareggiato suddivisi nelle categorie Open (atleti senza punteggio Federazione Italiana Tennis), Singolare maschile 4.3 (atleti con punteggio FIT) e Doppio maschile (misto).

Il grande impegno organizzativo condotto dal team capitanato dal Colonnello Giuseppe Valente, è stato ripagato da una competizione serrata e mai scontata nei risultati. I partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia, hanno apprezzato molto le bellezze di Andora e l’accoglienza dello Sporting Pinamare.

La premiazione è avvenuta alla presenza del Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito comandante la 1ª Regione Aerea, accolto dal Comandante T.Col. AAran OPR TA Andrea Giovannelli, che ha coadiuvato l’organizzazione dell’evento, dal vicesindaco Patrizia Lanfredi e dal Consigliere delegato allo Sport del Comune di Andora, Ilario Simonetta. Il supporto logistico all’evento è stato fornito dal Distaccamento dell’Aeronautica Militare, Reparto che porta nel suo Dna le vestigia dei Reparti dell’Aeronautica Militare che lo hanno preceduto nella medesima sede stabile e storica, in Andora dal 1952.

“Siamo onorati dal fatto che l’arma Aeronautica abbia scelto Andora quale sede di questo prestigioso torneo Nazionale e siamo felici che abbiate apprezzato il nostro comune – ha dichiarato il vicesindaco Patrizia Lanfredi -. Auspichiamo che questo sia soltanto il primo di una serie di occasioni in cui possiate tornare ad Andora nel nome dello Sport su cui stiamo puntando molto anche come veicolo di promozione turistica. Il legame tra Andora e l’Arma Areonautica è forte e consolidato, fatto di stima e reciproco rispetto. Saluto e ringrazio per la loro partecipazione tutti gli atleti e mi congratulo con i vincitori. Ringrazio il Generale Francesco Vestito che ancora una volta ci ha fatto l’onore di venire ad Andora e attraverso lui vorrei confermare a tutti gli appartenenti all’Arma Azzurra che Andora è amica dell’Aeronautica e ogni rappresentante di quest’arma prestigiosa sarà sempre il benvenuto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.