Semaforo Santa Brigida, manifesti della minoranza in giro per Celle: “Il sindaco ha paura?” - IVG.it
Chiarimenti

Semaforo Santa Brigida, manifesti della minoranza in giro per Celle: “Il sindaco ha paura?”

“Perché Il sindaco non vuole incontrare i cittadini?”

Celle Ligure. Chiarimenti sul semaforo del cantiere Santa Brigida. La minoranza di Uniti per Celle tappezza i muri del paese con volantini.

“Perché Il sindaco non vuole incontrare i cittadini? – si chiede l’opposizione che prosegue -. Perché rifiuta una assemblea pubblica? Perché  non risponde alla minoranza che da tempo chiede un incontro con la cittadinanza per chiarire la questione del cantiere sul Rio Santa Brigida?”.

Uniti per Celle incalza il sindaco “Gi slogan della campagna elettorale: la persona al centro!  Tutti coinvolti: partecipazione! Allora – si chiede Uniti per Celle – erano solo slogan? Perché il sindaco ha paura?”.

Più informazioni
leggi anche
Coda celle semaforo
Incontro
Cantiere Santa Brigida: il semaforo di Celle approda a Roma sul tavolo del ministro Giovannini
Semaforo Santa Brigida
Idea
Semaforo Santa Brigida a Celle, la richiesta di Mordeglia: “Si proceda a consolidare le case e poi strada aperta”
Cartello semaforo Celle
Dejavu
Celle, la “persecuzione” del semaforo: è stato tolto, ma un cartello ne segnala la presenza agli automobilisti
Traffico Varazze Celle Aurelia
Istanze raccolte
Caos semafori a Celle, Arboscello (PD): “Un danno per il levante savonese, Regione deve intervenire”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.