Scherma, finalmente si torna in gara! Ottimi i risultati della Leonpancaldo - IVG.it
Informazione Pubblicitaria

Polisportiva del Finale A.S.D.

Speettacolo

Scherma, finalmente si torna in gara! Ottimi i risultati della Leonpancaldo fotogallery

Ora un paio di mesi di meritato riposo prima di ripartire per la seconda prova

Scherma, finalmente si torna in gara! Ottimi i risultati della Leonpancaldo

Dopo una lunga attesa, (dovuta all’emergenza sanitaria), durata purtroppo più di un anno, finalmente, la Scuola di Scherma Leon Pancaldo, sezione della Polisportiva del Finale, che in questo periodo non ha quasi mai interrotto gli allenamenti degli atleti agonisti, (che anzi hanno sempre lavorato con impegno e passione), è potuta ritornare alle gare ufficiali e lo ha fatto nel migliore dei modi.

Domenica 6 Giugno, infatti, a Manesseno (Sant’Olcese, Genova), si è svolta la prima prova regionale di qualificazione ai campionati italiani, cui hanno partecipato il gruppo di atlete/i, capitanati come sempre dal loro granitico Maestro Sergio Nasoni.

Si tratta di Giulia Gosio, Maddalena Ottolia, Enea Bruzzone, Letizia Bragato e gli esordienti Hoai Gandolfo e Alessandro Guazzi, che hanno ben figurato in questa loro prima uscita.

Nella Categoria ragazze-allieve, leva 2008 e 2007, Maddalena Ottolia dopo un incontro serrato, si ferma agli ottavi di finale classificandosi al 10° posto, Giulia Gosio, dopo un ottimo percorso ai gironi, si ferma, anch’essa dopo una lotta serrata, ai quarti, classificandosi ai piedi del podio al 5° posto, mentre Letizia Bragato, con una sola sconfitta ai gironi, procede a spron battuto verso la finale, che si aggiudica per 15 a 14 portando a casa il primo posto.

Nella Categoria ragazzi-allievi, Enea Bruzzone, dopo un percorso netto si aggiudica la prova, congiunta, e ottiene anche il premio come miglior ragazzo.

Buoni risultatati anche per gli esordienti Alessandro Guazzi e Hoai Gandolfo, che si sono classificati nelle rispettive categorie Maschietti e giovanissimi, al 10° e 5° posto.

Grande soddisfazione del maestro Nasoni per i risultati ottenuti e per i complimenti ricevuti dalle altre società!

Ora un paio di mesi di meritato riposo prima di ripartire per la seconda prova che avrà luogo intorno alla seconda metà di settembre, con l’obbiettivo finale dei campionati italiani di Riccione che si svolgeranno in autunno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.