Rubano due bici elettriche da 10 mila euro: denunciati da carabinieri e polizia locale a Finale - IVG.it
Subito presi

Rubano due bici elettriche da 10 mila euro: denunciati da carabinieri e polizia locale a Finale

Dovranno rispondere di furto aggravato

carabinieri 112

Finale Ligure. Giovedì pomeriggio i carabinieri della stazione di Finale Ligure insieme agli agenti della polizia municipale hanno bloccato e denunciato due italiani residenti nel savonese per furto di due biciclette elettriche.

Le bici erano di proprietà di una coppia di turisti tedeschi che avevano deciso di lasciarle al bordo della strada, legate tra di loro, per andare a fare un bagno nei pressi della Caprazoppa. I due denunciati si sono fermati con un furgone e le hanno caricate insieme ancora legate tra di loro. Ma non hanno fatto i conti con una persona che vista la scena ha avvisato subito il 112 e la polizia municipale fornendo la descrizione del furgone.

Immediatamente le pattuglie si sono messe alla ricerca degli autori del furto bloccandoli sull’Aurelia. I due, uno di 41 anni e uno di 32, sono stati condotti in caserma.

Sono stati quindi chiamati i due turisti che hanno riconosciuto le loro costose biciclette ritornandone in possesso.

I due uomini dovranno rispondere di furto aggravato.

La cittadina finalese è spesso teatro di furti di biciclette vista la presenza di moltissimi biker. La raccomandazione dei carabinieri è quella di assicurarle sempre bene alle rastrelliere con sistemi di sicurezza idonei e di chiamare il 112 immediatamente se si vedono movimenti sospetti o in caso di furto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.