Riaperture locali, Fasciolo (Silb): "Bella atmosfera, con il sogno di tornare a ballare…" - IVG.it
Ottimismo

Riaperture locali, Fasciolo (Silb): “Bella atmosfera, con il sogno di tornare a ballare…”

La speranza è poter ripartire con il ballo già dal mese di luglio grazie all'andamento delle vaccinazioni

Le discoteche ripartono: l'inaugurazione de La Suerte

Finale Ligure. “In due ore, stamattina, abbiamo già riempito 12 tavoli raggiungendo una cinquantina di prenotazioni. Al momento percepisco una bella atmosfera anche se andrà confermata. Viviamo il senso di ripartenza che, dopo un anno e mezzo, fa molto piacere”.

A dirlo è Fabrizio Fasciolo, presidente provinciale Silb – (Sindacato Italiano Locali da Ballo) e titolare del locale di Finale Ligure “El Patio”, che proprio dal prossimo weekend tenterà di ripartire offrendo ai propri clienti il servizio bar e ascolto di musica al tavolo.

Per poter ricominciare la loro attività i locali sono sottoposti a regole rigide previste dall’ultimo decreto del governo Draghi e che non permettono ancora il ballo: “Proviamo a ripartire, per la prima serata prevediamo solo l’ascolto dal tavolo di musica latina, con prenotazione obbligatoria”. Inoltre sarà prevista la misurazione della temperatura all’ingresso, le consuete regole di distanziamento tra i clienti e tra i tavolini stessi, la registrazione delle prenotazioni tenute in memoria per i successivi 15 giorni.

Il tentativo è quello di riaffermare e ricordare la propria presenza sul territorio con la propria attività che per mesi è stata soggetta a chiusure: “Riapriamo per dire alla clientela che esistiamo ancora, per fugare i dubbi di chi pensa ‘chissà se riapriranno’”.

Non solo questo locale, ma anche altri hanno intrapreso la strada di limitarsi al momento a garantire il servizio bar per poter vedere lo spiraglio della ripartenza: “Già altri colleghi hanno aperto, noi siamo il settimo o l’ottavo. Riapriamo il 12 giugno perché nel frattempo aspettiamo di entrare in zona bianca e vedere come cambiamo gli orari. Adesso proviamo con un esperimento e vediamo come si trova la clientela e come reagisce a questa situazione. Con il tempo poi pensiamo anche di invitare delle band per musica dal vivo. Questo è l’inizio”.

Per quanto riguarda l’attività di ballo Fasciolo è ottimista: “La nostra popolazione di riferimento sono gli over 45, seguendo la media a livello nazionale l’80% dei nostri potenziali clienti quindi dovrebbe essere vaccinato”. In provincia di Savona questa realtà è molto sviluppata e radicata, infatti si contano 17 dancing, portando così il savonese ad essere quella dove se ne concentrano il maggior numero a livello nazionale.

Fiducia per luglio ma rassegnazione per giugno, un mese senza balli anche se la categoria spera, tra una trentina di giorni, di poter ritornare in pista confidando nell’aiuto del ‘green pass‘ che, secondo Fasciolo, “deve diventare lo strumento per poter accedere ai locali”. Il Silb aveva presentato un protocollo al Comitato Tecnico scientifico da applicare per queste attività: “Martedì vedremo il sottosegretario alla salute Costa e tratteremo proprio questo argomento”.

Una ripartenza che è contornata anche da insicurezza: “In zona bianca sembrerebbe sparire il coprifuoco, ma non ne abbiamo ancora la certezza. Serve un chiarimento anche sul numero di persone sedute” conclude Fasciolo.

Inizialmente, infatti, il governo aveva previsto sia in zona gialla che in zona bianca un numero massimo di quattro persone allo stesso tavolo. Ieri, poi, è arrivata l’estensione a otto per un massimo di due nuclei familiari se la regione si trova nella zona di rischio inferiore. Anche su questo si giocherà la fase di ripartenza dei locali savonesi.

leggi anche
Le discoteche ripartono: l'inaugurazione de La Suerte
Ripartenza?
Protocollo per la sicurezza delle discoteche, Fasciolo (Silb): “Speriamo di riaprire a metà giugno per non chiudere più”
Soleluna Village, evento \"Cocoon\", dj Marco Ooki,vox Mattia Salva, cena sul mare, discoteca a bordo piscina, omaggio donna entro 01.00
In attesa
Discoteche, quando si tornerà a ballare? Martedì l’incontro al Ministero della Salute per decidere la data

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.