Lutto per il vescovo Suetta, la mamma muore a 87 anni - IVG.it
Mariuccia

Lutto per il vescovo Suetta, la mamma muore a 87 anni

I funerali giovedì pomeriggio nella parrocchia di Loano

Maria Caterina Rembado

Sanremo. Si è spenta ieri, a 87 anni, Maria Caterina Rembado, vedova Suetta. Conosciuta come “Mariuccia”, la donna era la madre del vescovo Tonino Suetta, vescovo di Sanremo e Ventimiglia dal marzo 2014, loanese di nascita e in passato direttore della Caritas, economo e direttore del seminario nella diocesi di Albenga.

I funerali verranno celebrati alle 10 di giovedì 17 giugno nella Basilica Concattedrale di San Siro in Sanremo e giovedì 17 giugno, alle 15, nella Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista in Loano, dove la salma verrà tumulata nel cimitero comunale.

I figli ringraziano la dottoressa Roberta Thomatis, i servizi Adi dell’Asl1 Imperiese, l’istituto “Piccolo Cottolengo di Don Orione” di Sanremo e tutte le persone che si sono adoperate nell’assistenza per le amorevoli cure prestate e i tanti segni di affetto.

Mercoledì 16 giugno, alle 20.30, sarà pregato il santo rosario presso la Curia Diocesana “Villa Giovanna d’Arco” in Sanremo, dove è allestita la camera ardente.

Oltre ai figli Tonino e Roberto, Mariuccia lascia anche i nipoti Chiara ed Emanuele.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.