Il micidiale attacco dei Giaguari non lascia scampo ai Pirates - IVG.it
Seconda divisione

Il micidiale attacco dei Giaguari non lascia scampo ai Pirates fotogallery

I torinesi si impongono per 35 a 0 sul campo di Luceto

 Pirates contro Giaguari Torino

Albisola Superiore. Che il campionato italiano di Seconda Divisione non fosse una passeggiata lo si sapeva e che i pirati, team giovane ed inesperto per la categoria, rischiassero di fare la fine della cenerentola di turno anche. Alla luce di ciò, possiamo considerare la sconfitta di domenica in modo positivo, anche se roboante nel punteggio subito, come percorso di crescita e di apprendimento per i ragazzi di coach Giuso. Confrontarsi con i primi della classe è sempre formativo e tutti i ragazzi sapranno prendere spunto per migliorare.

Possiamo anche considerare positivamente la prova della offense, più motivata e determinata, con un gioco di corsa che stenta ancora a trovare ritmo, ma con un migliorato ed efficace passing game. Manca ancora quel pizzico di determinazione in più nei ricevitori, che trasforma un lancio da droppato a ricevuto. Crederci sempre, questo è il segreto.

La difesa sta pagando oltre misura alcune incertezze dovute all’inesperienza ma, a parziale scusante, domenica ha dovuto affrontare uno degli attacchi più forti, se non il più forte, della Seconda Divisione e questa differenza sostanziale si è notata a livello tecnico più che fisico.

La partita era iniziata bene per i liguri con due primi down consecutivi ma l’ottima difesa giallonera si resetta immediatamente e blocca i successivi giochi. Dopo una fase di studio, i piemontesi vanno a segno con Salsa e Ruffinatto, su pass di Dalmasso. Nel secondo quarto ancora Seck imprendibile e Dalmasso su corsa segnano, chiudendo di fatto il primo tempo.

Nel secondo tempo i Pirates crescono, migliorano ed arrivano un paio di volte in redzone, ma alcuni errori frenano le azioni liguri. Si chiude la partita con il sigillo di Salsa, sempre su pass di Dalmasso. Risultato finale: Giaguari battono Pirates 35 a 0.

Per i Pirates ottima prova di Luca Parodi, autore di ottime ricezioni, e di Stefano Raffaelli, capace di fare alcune giocate difensive molto efficaci.

Il penultimo appuntamento della regular season sarà in trasferta sabato 5 giugno quando, alle ore 21, i liguri, ancora in corsa per il piazzamento playoff, saranno ospiti dei Reapers Torino, già sconfitti all’andata. Ma tutti sanno che, con un campionato così breve, ogni partita fa storia a sé ed i ragazzi di coach Giuso dovranno sicuramente dare fondo a tutte le loro energie per portare a casa un risultato positivo.

leggi anche
  • Seconda divisione
    Football americano, Pirates: sconfitta senza attenuanti
    Football americano: i Pirates i campo contro i Red Jackets Sarzana

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.