Carcare, restyling della segnaletica orizzontale grazie ai proventi delle multe - IVG.it
Manutenzione

Carcare, restyling della segnaletica orizzontale grazie ai proventi delle multe

Solo il primo intervento di tre previsti, De Vecchi: "Per maggiore sicurezza e un ordinato arredo urbano"

Carcare. Ė terminata la prima parte di lavori relativa al rifacimento e al miglioramento della segnaletica stradale. Il restyling ha interessato la maggior parte delle strade e dei parcheggi della cittadina calasanziana, che presentavano da tempo la segnaletica orizzontale deteriorata.

L’intervento deliberato dalla Giunta De Vecchi e organizzato dal primo cittadino con la collaborazione del vicesindaco Bologna e l’istruttoria tecnica del Comandante della polizia locale, è stato interamente finanziato con i proventi derivanti dalle sanzioni al Codice della Strada.

“Come previsto dall’art. 208 – sottolinea il sindaco – il 50% dei proventi derivanti dalla contravvenzioni deve essere utilizzato per interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’ente; oltre ad attività di potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di mezzi, automezzi e attrezzature; ad altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale”.

La seconda parte dell’intervento, aggiudicato ad un’azienda specializzata che ha partecipato ad una manifestazione d’interesse sotto soglia, presentando il preventivo più conveniente per l’ente, interesserà l’aggiornamento della segnaletica verticale, con particolare attenzione alle aree di carico e scarico delle merci, con orari più favorevoli alle attività produttive, che diventeranno aree di parcheggio dopo le 18.00 per agevolare la cittadinanza.

La terza parte prevede, entro la fine dell’anno, mediante una preventiva valutazione delle disponibilità economiche residue a bilancio, un completamento della segnaletica orizzontale (quella al suolo) nei punti non ancora interessati, ricordando che il rinnovo avviene a rotazione secondo lo stato di deterioramento.

“Il ripasso della segnaletica orizzontale, con nuova verniciatura, nasce dalle esigenze di maggiore sicurezza stradale e per un ordinato arredo urbano – conclude De Vecchi -. Carcare in quanto centro di servizi intercomunali ha un’elevata frequentazione di persone e auto sia durante le ore diurne che in quelle notturne, è dunque opportuno dare all’utenza il corretto indirizzo”.

 

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.