Canoni demaniali, sindaco di Laigueglia: "Draghi cancelli provvedimento ottuso del governo Conte" - IVG.it
Battaglia

Canoni demaniali, sindaco di Laigueglia: “Draghi cancelli provvedimento ottuso del governo Conte”

"Un pesante rincaro per tanti operatori, auspico dietrofront"

Laigueglia spiaggia

Laigueglia. “Anche a Laigueglia è arrivato il macigno dei canoni demaniali. Dai pescatori professionali a quelli sportivi fino alle associazioni no profit, sono tutti in difficoltà a causa del rincaro oltre misura”.

Lo afferma il sindaco di Laigueglia Roberto Sasso Del Verme.

“La Lega ha sempre combattuto contro l’aumento sconsiderato dei canoni deciso dal governo Conte II. Il deputato ligure Lorenzo Viviani ha denunciato subito che l’incremento del 700 per cento avrebbe portato a conseguenze nefaste per la stragrande maggioranza degli operatori” aggiunge.

“Ci auguriamo che il governo Draghi sia più sensibile alla richiesta dei territori condivisa ormai da tutte le forze politiche, una battaglia affinché venga cancellato il provvedimento ottuso avallato dal premier Conte” conclude il primo cittadino di Laigueglia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.