Baia Alassio-Sona, il bilancio di Quaglia e Solazzo: “È andata benissimo, una bella serata di ripartenza” - IVG.it
Ottima impressione

Baia Alassio-Sona, il bilancio di Quaglia e Solazzo: “È andata benissimo, una bella serata di ripartenza”

Al termine della sfida ci ha tenuto a dire la sua anche il main-sponsor dell’evento, soddisfatto per l’evolversi di una serata davvero godibile

Sponsor Baia Alassio-Sona

Alassio. Mercoledì sera allo stadio Ferrando è andato in scena il match amichevole tra la squadra locale allenata da Fabio Ghigliazza e gli ospiti del Sona, formazione veronese nella quale, come ormai noto, milita l’ex giocatore interista Maicon. È stata una grande occasione di sport e di ripartenza, con un pubblico numeroso che ha potuto finalmente seguire la partita dagli spalti dell’impianto alassino.

Al termine del match non hanno preso la parola soltanto il presidente dei locali ed i giocatori, ma anche chi ha scelto di investire sull’evento, ovvero il main-sponsor Pino Solazzo (imprenditore nel mondo delle calzature): “È stata una serata andata per il verso giusto, sono felice e soddisfatto”.

In seguito è toccato al signor Quaglia, il quale si occupa dell’organizzazione di eventi per conto della “SLZ Solazzo” dire la sua: “È stata davvero una bella esperienza, spero che possa aver contribuito a dare una boccata di ossigeno dopo tutto il lockdown che c’è stato”.

In seguito ancora gioia per il braccio destro di Solazzo, che ha aggiunto: “Abbiamo portato ad Alassio la squadra in cui milita un ex campione del mondo, inoltre c’è stato anche il ritorno sugli spalti del pubblico: più di questo non potevamo fare”.

Infine non è mancato un commento sul futuro. La “SLZ Solazzo” spera infatti di organizzare altri eventi di questa portata, il tutto augurandosi che la situazione epidemiologica continui a migliorare permettendone lo svolgimento.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.