A dego

Avvistato branco di lupi in Valbormida: le immagini catturate da una fototrappola

Nei giorni scorsi trovato sul posto un cinghiale sbranato

Valbormida. E’ stato avvistato nel bosco dell’entroterra savonese un branco di lupi: a immortalare il passaggio una delle fototrappole di Sara Chiarlone, tecnico faunistico e outdoor influencer.

Le immagini sono state raccolte a fine marzo in Valbormida, precisamente a Dego, vicino ad alcune cascine abbandonate, fortunatamente lontane dal centro abitato. L’avvistamento di otto lupi è stato reso possibile in quanto il 30 marzo, grazie a un’altra fototrappola collegata a un’applicazione sullo smartphone, erano stati immortalati degli scatti che facevano pensare a una probabile predazione.

Da quel momento Chiarlone ha installato sul posto una seconda macchina per fare dei video. Si è in questo modo scoperto che quello che pareva l’avvistamento di un singolo animale era invece un branco composto da ben 8 lupi, che erano ritornati sul posto dove pochi giorni prima avevano predato un cinghiale.

“Alla testa della fila ci sono con molta probabilità gli individui Alpha, il resto della carovana è composto dai figli – spiega Chiarlone -. Questi gruppi sono destinati a disgregarsi con l’arrivo della nuova cucciolata”. Nella stessa zona sono state installate altre fototrappole che continueranno a monitorare la vita notturna di questa particolare zona dell’entroterra savonese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.