Albergatori savonesi: "Infrastrutture priorità assoluta con il modello di vacanza-corta" - IVG.it
Urgenza

Albergatori savonesi: “Infrastrutture priorità assoluta con il modello di vacanza-corta”

Scrivano (Upa): "Mobilità efficiente e funzionale primo passo per valorizzare i nostri prodotti turistici"

Savona. “Una estate che presenta segnali positivi e gli indicatori della categoria fanno ben sperare per una stagione di rilancio necessaria per tutti” A dirlo è il direttore provinciale degli albergatori savonesi (Upa) e presidente degli albergatori pietresi Carlo Scrivano, che parla delle prospettive turistiche a margine della presentazione del nuovo “Experience Point” a Pietra Ligure.

“Il modello sempre più preponderante di vacanza-corta in riviera e nelle località savonesi, non solo inteso come week end, impone una mobilità efficiente, ecco le ragioni della nostra dura battaglia per la situazione delle autostrade e delle strade. Dobbiamo evitare l’immagine e il messaggio di una ‘Liguria irraggiungibile’: per questo il tema delle infrastrutture viarie ma anche ferroviarie è essenziale, una vera e assoluta priorità” aggiunge Scrivano.

“Solo così potremo presentare un territorio, le sue bellezze e le sue attrattive, oltre al sistema di accoglienza e servizi per turisti e visitatori: il prodotto c’è, i sottoprodotti anche, in quanto ormai l’offerta basata solo su spiaggia e mare è tramontata, esiste l’entroterra, la natura, lo sport, itinerari culturali, il turismo ambientale e specialità gastronomiche uniche, ma se le difficoltà per raggiungere le destinazioni sono insormontabili si spreca tutto il lavoro fatto dalle categorie del settore turistico”.

“Come albergatori auspichiamo una soluzione rapida per questa estate sul caos autostrade, così come trovare le risorse per la realizzazione delle infrastrutture mancanti e necessarie”.

“Tra l’altro possiamo offrire anche esperienze di sostenibilità, penso alla Tourist Card e alla possibilità di muoversi con i bus di linea senza usare sempre il mezzo privato e congestionare la viabilità” conclude Scrivano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.