Albenga, l'hub vaccinale si trasferisce dalla tensostruttura di Campolau al Palamarco - IVG.it
Cambio

Albenga, l’hub vaccinale si trasferisce dalla tensostruttura di Campolau al Palamarco

A causa di un repentino aumento delle temperature

palamarco

Albenga. A causa di un repentino aumento delle temperature il Centro Vaccini sito presso la tensostruttura in Regione Campolau si trasferisce nell’adiacente Palamarco.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “La campagna di vaccinazione che si è svolta nell’hub di Campolau ha avuto un enorme successo ed è stata molto apprezzata da tutti gli utenti. Naturalmente avevamo preso in considerazione sin da subito che, andando avanti con la stagione estiva, le condizioni ambientali della tensostruttura sarebbero diventate incompatibili con la vaccinazione. L’improvviso aumento delle temperature ci ha costretti ad accelerare una scelta che già era stata programmata”.

Diverse le soluzioni e le diverse alternative ipotizzate dal sindaco Riccardo Tomatis anche a seguito di un sopralluogo effettuato la scorsa settimana. Tra le ipotesi prese in considerazioni quella del Palamarco ritenuta la scelta migliore anche a seguito di un ulteriore sopralluogo posto in essere nel pomeriggio di oggi dal primo cittadino di Albenga, i tecnici ASL e in accordo con il dott. Prioli e la dott.ssa Brusa.

Spiega il sindaco Tomatis: “Abbiamo scelto il Palamarco per diverse ragioni, prima tra tutte il fatto che, essendo adiacente alla tensostruttura (attuale sede vaccinale) non sarà necessario fornire nuove indicazioni agli utenti che, in questi mesi ormai hanno individuato chiaramente la collocazione del Centro Vaccini. Inoltre il Palazzetto dello Sport di Campolau è dotato di un sistema di areazione che rende la temperatura al suo interno adeguata all’uso anche durante i mesi estivi. Infine, non meno importante il fatto che, essendo le due strutture adiacenti, sia il trasloco delle attrezzature mediche che lo spostamento della linea wifi sarà sicuramente più rapido e agevole. Il trasloco inizierà nella giornata di domani e, se non si incontreranno complicazioni, già lunedì le vaccinazioni saranno spostate nella nuova sede”.

Sulla struttura aggiunge il sindaco Tomatis: “Il Palamarco è un impianto di recente ristrutturazione che ha visto la sostituzione di finestre, tetto, la ristrutturazione delle tribune e la sostituzione della pavimentazione con un parquet di ultima generazione già trattato con una vernice particolare che lo rende adatto anche all’attività di pattinaggio a rotelle e ne aumenta la resistenza agli urti fattore che rende idonea la pavimentazione anche allo svolgimento della campagna vaccinale fatte salve, naturalmente, tutte le altre misure che eventualmente saranno considerate necessarie affinché il parquet non venga danneggiato”.

Conclude il primo cittadino: “Premesso che in questo momento la priorità assoluta è e deve essere quella della vaccinazione e che Albenga non può non avere un centro vaccinazioni così importante e funzionale come quello che siamo riusciti a garantire fino ad oggi grazie alla collaborazione tra Comune e ASL, ci rendiamo conto del disagio delle associazioni sportive che non potranno svolgere le loro attività nel Palamarco, per questo, lunedì sera, abbiamo già organizzato una riunione con i rappresentanti delle società che utilizzano tutti gli impianti sportivi di Albenga per studiare una ridistribuzione degli spazi in grado di soddisfare tutte le esigenze”.

leggi anche
  • Partenza
    Albenga, al Palamarco primo giorno di vaccinazioni
    Palamarco vaccini covid Albenga
  • Incastri
    Vaccini al Palamarco di Albenga, il Comune incontra le associazioni sportive per la ridistribuzione degli spazi
    Vaccini Palamarco Albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.