Vaccino Covid, la Liguria schiaccia l'acceleratore: a fine maggio previste 120mila dosi a settimana - IVG.it
Turbo

Vaccino Covid, la Liguria schiaccia l’acceleratore: a fine maggio previste 120mila dosi a settimana

Sarà possibile grazie all'aumento delle consegne settimanali oltre il 60%, la maggior parte saranno ancora dosi Pfizer

vaccino covid

Liguria. Fino a 120mila dosi a settimana grazie all’aumento delle consegne dei vaccini oltre il 60%. È questa la previsione per la fine di maggio e l’inizio di giugno presentata questa sera dal governatore Giovanni Toti e da Alisa. Un annuncio che arriva in un giorno importante, oggi, infatti, la Liguria segna un nuovo record di vaccinazioni: oltre 17.700 in un giorno.

Secondo i dati presentati da Barbara Rebesco, responsabile regionale della logistica del vaccino, a maggio la media settimanale delle consegne si attesta per ora a 85.580 dosi, mentre a giugno arriverà a 137.915, un aumento del 61,1%. “Chiudiamo questa settimana con grande ottimismo – spiega Rebesco – perché l’importante disponibilità di dosi ci permetterà di continuare la vaccinazione in maniera performante”.

“Ci sarà indubbiamente un aumento delle somministrazioni anche importante – spiega Toti -. La media delle ultime settimane è stata di 87-89mila dosi, contiamo di arrivare sopra le 120mila alla settimana”. Da quando? “Dalla settimana a cavallo tra maggio e giugno – risponde Filippo Ansaldi, responsabile della prevenzione di Alisa -. Abbiamo già calcolato la programmazione delle consegne di cui abbiamo certezza”.

La parte del leone la faranno ancora una volta le dosi Pfizer: a giugno ne sono previste 78.390 alla settimana (il 56,8% del totale), seguite da AstraZeneca con 38.600 dosi (28%), Moderna con 11.625 dosi (8,4%) e infine Johnson & Johnson ancora in fondo alla classifica con sole 9.300 dosi previste (6,7%). Numeri che in realtà potrebbero anche aumentare visto che si conoscono con certezza solo quelli della prima settimana di giugno.

Il vaccino meno usato oggi è AstraZeneca, e non è una sorpresa, ma Rebesco assicura che l’elevata giacenza di dosi è imputabile a una recente consegna di 48mila dosi che ha sbilanciato la proporzione tra somministrati e consegnati. Intanto risultano a buon punto le vaccinazioni in base alle prenotazioni in tutte le categorie: 99,8% per gli operatori sanitari, 100% per ospiti e lavoratori delle Rsa, 80,2% per ultrafragili e caregiver, 90,6% per gli over 80 e 84,2% per la fascia 70-79 anni.

leggi anche
  • Bollettino sanitario
    Covid, 17 nuovi casi nel savonese. Record vaccinazioni: somministrate oggi 17.744 dosi
    tamponi test Covid
  • Precisazioni
    Vaccinazione in Liguria per i turisti, Toti: “Solo con residenza temporanea”
    Turisti a Genova agosto 2020
  • Liberi tutti
    Vaccino Covid: ipotesi “open day” AstraZeneca per accelerare sugli under 60
    Generica
  • Difformità
    Vaccini, Toti annuncia: “Richiami dopo 42 giorni”. Per quelli già fissati decide l’hub in base alla data
    vaccino covid
  • Buone notizie
    Covid, Toti annuncia: “A Savona e Genova dati da zona bianca”
    toti covid regione
  • Dati nazionali
    Covid, il primo report dell’Iss conferma l’efficacia dei vaccini già dalla prima dose: -95% decessi e -90% ricoveri
    vaccino covid
  • Polemica
    I fratelli milanesi vogliono essere vaccinati da noi in vacanza. Pronto Toti: “Devono fermarsi a lungo”
    vaccino covid
  • Bollettino medico
    Coronavirus, continua il calo in Liguria: i positivi nel savonese scendono ancora
    COVID CORONAVIRUS
  • Grafici
    Covid, Liguria prima in Italia per percentuale di soggetti vaccinabili che ha già completato il ciclo: quasi il 21%
    vaccini covid cairo sunrise

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.