Under 18 Eccellenza: Pallacanestro Vado seconda al Campus solo per differenza canestri - IVG.it
Basket

Under 18 Eccellenza: Pallacanestro Vado seconda al Campus solo per differenza canestri fotogallery

I due incontri sono terminati con ampi successi di chi giocava in casa

Pallacanestro Vado Vs Novipiu Campus Piemonte

Vado Ligure. Doppia sfida al vertice per i biancorossi, contro l’altra squadra imbattuta del girone, la Novipiù Campus Piemonte.

Il primo atto si svolge al geodetico di Vado Ligure, lunedì 24 maggio. I liguri partono solidi e concreti contro i più accreditati ospiti e, nonostante la partita venga più volte interrotta per il campo scivoloso, i vadesi sono bravi a mantenere la concentrazione e trovare le giocate più congeniali in attacco, compensando una difesa volitiva ma un po’ distratta, non punita dall’imprecisione avversaria. 19 a 10 il punteggio a fine primo quarto.

Il secondo quarto è più equilibrato con le squadre che rispondono a parziali, comincia Vado sulla scia del primo quarto, ma ben presto gli ospiti fanno vedere di che pasta sono fatti piazzando un contro break, favorito da un momento di frenesia dell’attacco vadese. Sul finire di quarto però Bontempi e Biorac riportano il vantaggio in doppia cifra 31 a 20.

Nella ripresa, dopo i primi minuti in cui le squadre rispondono colpo su colpo, Campus si riavvicina nuovamente nel punteggio fino a un pericoloso meno 6. I pappagallini però dopo il necessario time out trovano le giuste energie per ricacciare i torinesi a distanza di sicurezza trascinati dall’energia di Bertolotti e Adamu, 53 a 41.

Ultimo quarto con Campus che inizia determinata a recuperare, ma Vado vola sulle ali dell’entusiasmo trovando anche belle giocate con Biorac, Bontempi e Adamu, fino a chiudere la partita sul sorprendente 81 a 61. Per i pappagallini decisamente la miglior prova stagionale, inaspettatamente matura e concreta, sicuramente accompagnata da una prova opaca degli ospiti.

Il tabellino della partita valevole per la 7ª giornata:
Azimut Pallacanestro Vado – Novipiù Campus Piemonte 81-61
(Parziali: 19-10; 31-20; 53-40)
Azimut Pallacanestro Vado: Bertolotti 6, Adamu 14, Biorac 22, Lebediev 8, Guidi, Fantino ne, Squeri, Tridondani 11, Bontempi 18, Genta 2, Franchello. All. Imarisio, Saltarelli.

La rivincita, recupero della seconda giornata di andata, si gioca giovedì 27 maggio a Moncalieri. Per i pappagallini sarebbe importante vincere o mantenere la differenza canestri, impresa non semplice che richiede una buona dose di maturità.

Fin dai primi minuti è chiaro che Campus non è quella dell’andata, più determinata, aggressiva soprattutto precisa. Nel primo quarto però Vado non si fa sorprendere e risponde colpo su colpo, cercando le giuste soluzioni in attacco con pazienza, non riuscendo però a mantenere il vantaggio a causa delle troppe distrazioni a rimbalzo in difesa, che regala svariati possessi in più agli avversari. Il quarto termina 21 pari. Il secondo quarto procede con lo stesso andazzo del primo, sono i torinesi a comandare le danze ma i pappagallini sono sempre lì a rispondere restando attaccati, 37 a 34 il punteggio all’intervallo.

Già negli spogliatoi però si intuiscono i primi segni di cedimento, stanchezza e ingiustificato nervosismo tolgono lucidità rispetto a quella che dovrebbe essere la “missione” della partita, fino a qui ampiamente rispettata. Infatti nel terzo quarto, complici anche i numerosi falli dovuti a distrazioni, che costringono lo staff a una zona poco consigliabile, il muro crolla con Lebediev ultimo ad arrendersi, i pappagallini perdono la testa senza più ritrovarla, si fanno sopraffare dall’energia della squadra di casa smettendo di cercare con pazienza le giocate giuste, ma soprattutto cedendo completamente in difesa. Il quarto si chiude così 64 a 43, missione completamente saltata.

L’ultimo quarto serve solamente a fare un timido tentativo di rimonta che si conclude sul meno 16 con un paio di azioni scriteriate da salvatori della patria che prestano facilmente il fianco al contropiede Campus che così mette in campo partita e differenza canestri. 88 a 58 il giusto finale. Vado ha dimostrato grandi progressi per almeno 6 quarti di queste due partite, per poi crollare completamente lasciando che la stanchezza permettesse a presunzione, egoismi e superficialità, di prendere il posto alla maturità mostrata precedentemente. Sono così venuti fuori tutti i limiti tecnici della squadra che già si conoscevano. Una grande occasione per imparare, si spera da non lasciarsi sfuggire.

Il tabellino della partita valevole per la 2ª giornata:
Novipiù Campus Piemonte – Azimut Pallacanestro Vado 88-58
(Parziali: 21-21; 37-34; 64-43)
Azimut Pallacanestro Vado: Bertolotti 15, Adamu 7, Biorac 6, Lebediev 15, Guidi 3, Squeri 2, Tridondani 2, Bontempi 5, Genta 3, Franchello. All. Imarisio, Saltarelli.

La classifica del girone A: Novipiù Campus Piemonte 12, Azimut Pallacanestro Vado 12, Novipiù JB Monferrato 8, Mastro Viaggiatore Cus Torino 6, Bertram Yachts Derthona Basket 4, Basket Pegli 0.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.