Truffe online e furto aggravato a Varazze, denunciati dalla polizia locale - IVG.it
In azione!

Truffe online e furto aggravato a Varazze, denunciati dalla polizia locale

Il vice sindaco Pierfederici: "Importante l'azione della nostra polizia municipale, ora bando per aumentare gli agenti in servizio"

Polizia Municipale Varazze

Varazze. Nelle ultime settimane il lavoro della polizia locale di Varazze si è concentrato anche su interventi di controllo e prevenzione in merito alle truffe online. A seguito della segnalazione di un cittadino truffato, gli agenti hanno svolto accurate indagini giungendo ad identificare la persona che avrebbe posto in essere il raggiro.

In questo caso, come spesso accade, la persona danneggiata ha risposto ad un annuncio su un sito di offerte online provvedendo a versare la somma pattuita su una carta prepagata in possesso al venditore, non ricevendo però la merce acquistata.

Dagli accertamenti investigativi è emerso che la truffa era stata già perpetrata ai danni di un’altra persona.

“Sempre di più il tema delle truffe online sta diventando oggetto di attività di indagine da parte delle forze di polizia, inclusa la polizia locale. Capita che arrivino segnalazioni di cittadini che sono stati oggetto di raggiro e la soddisfazione è molta quando, come in questo caso, la attività di indagine si finalizza e la truffa viene scoperta” commenta il vicesindaco Luigi Pierfederici.

“Fa piacere che il nostro comando sia operativo anche in questi temi così come nel controllo del territorio” prosegue Pierfederici.

“Il periodo non è sicuramente dei più semplici da gestire ma siamo riusciti ad effettuare anche interventi in borghese, come lo scorso mese, quando un tentativo di furto è stato sventato alla stazione ferroviaria con l’intervento di un agente. In questo caso due minorenni di anni 16 e 17 si sono resi responsabili del reato di furto aggravato per aver sottratto lo zaino ad una persona che si trovava sul treno locale che da Savona procedeva per la Spezia. I ragazzi erano saliti sul treno ad Albissola Superiore quando, al momento di scendere a Varazze, uno dei due ha preso lo zaino ed entrambi sono fuggiti fuori dal treno” racconta il vice sindaco di Varazze.

“L’agente in abiti civili presente sui binari è intervenuto fermando uno dei ragazzi mentre l’altro è riuscito a darsi alla fuga ed è stato reperito in serata a seguito delle informazioni fornite dal compagno”.

In questo caso i due minori sono stati denunciati alla Procura dei minorenni di Genova per furto aggravato: “Proprio per cercare di aumentare l’efficacia dell’azione sul territorio – conclude Pierfederici – stiamo terminando il bando di assunzione per integrare il corpo di diverse unità con assunzioni sia a tempo determinato che indeterminato”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.