Tomatis (FdI): "Chiesta convocazione commissione sanità in Regione per riaprire punto primo intervento ad Albenga" - IVG.it
Proposte

Tomatis (FdI): “Chiesta convocazione commissione sanità in Regione per riaprire punto primo intervento ad Albenga”

"Attendiamo fiduciosi che questa richiesta di un intero consiglio comunale venga discussa e accolta"

ospedale albenga generica

Albenga. “Chiesta la convocazione della commissione sanità in regione sull’ospedale di Albenga”. A dirlo è il consigliere comunale Roberto Tomatis (Fdl).

“Un tema importante quello della riapertura del Punto di primo intervento e del potenziamento dei reparti dell’ospedale S. M. Misericordia sul quale si dibatte da tempo sia all’interno delle varie forze politiche che nella comunità albenganese – spiega Tomatis, recentemente approdato nel partito della Meloni -. Oggetto di proposte dei vari partiti, sia di minoranza che della stessa maggioranza, ha finalmente trovato un punto di equilibrio e di unità nell’ultimo consiglio comunale”.

“In data 24 maggio in consiglio comunale abbiamo approvato all’unanimità un ordine del giorno per richiedere la riapertura del Punto di primo intervento e il potenziamento di alcuni reparti dell’Ospedale di Albenga – prosegue il consigliere -. A seguito di questo, per l’importanza del tema e conscio che l’approvazione unitaria rendeva più forte la nostra voce, mi sono subito attivato presso il nostro capogruppo di Fratelli d’Italia in regione Stefano Balleari affinchè, recependo questo ordine del giorno del nostro comune, portasse questa istanza in discussione in regione. Il nostro capogruppo, che ringrazio, ha subito avanzato una richiesta per la convocazione della Commissione Sanità regionale affinchè sia possibile approfondire in quella sede la tematica relativa al Punto di primo intervento ingauno”.

“Noi ci siamo mossi – sottolinea Tomatis – non serve ora che anche le altre forze politiche si attivino presso i loro referenti in regione, la macchina l’abbiamo accesa noi Fratelli d’Italia e possiamo guidarla tutti, affinchè questa richiesta passi dai proclami giornalistici ai fatti concreti. Siamo alle porte della stagione estiva, quando ai residenti del comprensorio si aggiungono migliaia di turisti e con una viabilità assai problematica diventa davvero una corsa ad ostacoli doversi rivolgere al Santa Corona e di conseguenza farebbe davvero la differenza avere un Punto di primo intervento aperto ed efficiente”.

“Attendiamo fiduciosi che questa richiesta di un intero consiglio comunale venga discussa e accolta”, conclude Tomatis

Più informazioni
leggi anche
  • Richiesta
    Covid, Lega e Forza Italia: “No al punto vaccinale nella sede del pronto soccorso di Albenga”
    Ospedale Albenga
  • Prospettive
    Pronto soccorso di Albenga, Vaccarezza a tutto campo: “Toti pronto ad avviare una serie di incontri con i territori”
    Vaccarezza OSpedale Albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.