Suspence

Savonese, genovese o spagnolo? Il Dna delle ossa per risolvere l’enigma sulle origini di Cristoforo Colombo

L'Università di Granada confronterà il patrimonio genetico del navigatore con quelle di alcuni suoi famigliari

Cristoforo Colombo

Liguria. Potrebbe essere risolto nei prossimi mesi uno dei più grandi enigmi della storia, per lo meno la nostra. Parliamo dell’accertamento della provenienza geografica di Cristoforo Colombo, uno dei più grandi navigatori di tutti i tempi, che nel 1492 cambiò per sempre la storia dell’umanità con la scoperta di quelle che sarebbero diventate poi le Americhe.

L’università di Granada, infatti, ha dato il via ad un progetto scientifico che, sfruttando le più moderne tecnologie genetiche sul Dna, analizzerà le ossa del navigatore per determinare se fosse italiano, e nel caso eventualmente genovese, o corso, portoghese o spagnolo, ovvero le nazionalità ‘contese’ nel corso dei secoli. La notizia della ricerca è stata annunciata sul quotidiano spagnolo “El Pais”, e dovrebbe terminare ad ottobre: il dna estratto dalle ossa di Colombo, sarà messo a confronto con i resti di familiari e discendenti per tracciare la geografia delle sue origini, risolvendo il secolare enigma.

Per la cronaca, a contendersi i natali del più grande navigatore di tutti i tempi, o per lo meno il più leggendario, sono decine di paesi e città: in Liguria, oltre a Genova, abbiamo Savona e Cogoleto, poi in coda ci sono anche Chiusanico, Cuccaro Monferrato, Piacenza, Bettola e Terrarossa di Mocònes, Sanluri (Sardegna), senza dimenticare Calvi in Corsica e poi Spagna, Portogallo e, addirittura, Polonia.

Le spoglie dell’Ammiraglio sono state riesumate nel 2003, insieme a quelle del figlio Hernando, dal sepolcro della cattedrale di Siviglia, e al contempo sono state recuperate quelle di Diego Colon, il fratello di Colombo. Ma c’è un ma. La contesa, infatti, non si ferma: la Repubblica Dominicana sostiene invece che il navigatore riposi nella Cattedrale di Santo Domingo, in un’urna ritrovata nel 1877 dove si legge la scritta “Cristoforo Colombo”.

Più informazioni
leggi anche
Cristoforo Colombo
Parola agli studiosi
“Cristobao Colon natural de Saona”: tutte le prove sui natali savonesi di Cristoforo Colombo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.