Passaggio

Savona, Renato Giusto entra in Fratelli d’Italia: “Qui posso realizzare le mie aspirazioni”

"Spero ora di poter dare un serio apporto nel campo sanitario così mal ridotto"

Giusto in Fdi

Savona. Renato Giusto, dopo aver lasciato la Lega a marzo e aver aderito al gruppo “Misto”, entra ufficialmente in Fratelli d’Italia. Ad annunciarlo in una nota è lo stesso presidente del consiglio comunale di Savona.

Le motivazioni che lo hanno spinto a prendere questa decisione sono riconducibili allo scarso ascolto ricevuto: “Il sottoscritto come medico pratico, con esperienza di quasi due lustri, ha sempre tentato di dare un contributo realistico per migliorare gli avvenimenti in sanità. Purtroppo non sono stato preso in considerazione e sono pertanto deluso. Fratelli d’Italia, grazie alle persone che vivificano la politica e le idee che vengono espresse nei fatti, mi pare senz’altro il posto giusto per realizzare le mie aspirazioni sanitarie e culturali“.

“Gli errori gravissimi commessi da chi ha gestito e sta gestendo la sanità, in sede nazionale – aggiunge -, impongono che si cambi strada. Spero ora di poter dare un serio apporto nel campo sanitario così mal ridotto”.

“Anche nel campo della cultura, Savona, merita molto di più, e ha le persone giuste, che sono dotate di conoscenza profonda dei valori culturali che la città possiede. Bisogna utilizzarle e concretizzare dei fatti positivi. Il dottor Giusto al posto Giusto!”, conclude il consigliere con una battuta.

leggi anche
Renato Giusto
Cambio
Savona, Renato Giusto lascia la Lega: “Ignorate le mie idee per risolvere i problemi sanitari della città”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.