"Più di 300 telefonate per riuscire a prendere appuntamento": l'odissea di un paziente per prenotare una visita urgente - IVG.it
In attesa

“Più di 300 telefonate per riuscire a prendere appuntamento”: l’odissea di un paziente per prenotare una visita urgente

Soltanto nella tarda mattinata di oggi è riuscito a mettersi in contatto con gli uffici e a prenotare la visita

santa corona ospedale pietra generica

Pietra Ligure. “Ho fatto oltre 300 telefonate prima di riuscire ad avere una risposta”. A raccontarlo è un residente di Finale rimasto con l’amaro in bocca dopo aver effettuato vari (addirittura centinaia) tentativi prima di raggiungere il suo obiettivo: riuscire a prenotare una risonanza magnetica con una richiesta con priorità di prescrizione entro 10 giorni per una lesione piuttosto grave da controllare con urgenza.

“Ho provato a rivolgermi a chiunque mi sia stato suggerito”, racconta. Ha chiamato il numero verde del reparto di Radiologia dedicato “agli esami relativi alla radiologia tradizionale (raggi x) richiesti con urgenza B (entro 10 giorni)”, come si legge sul sito di Asl2. Infatti, “il paziente può prenotare sia tramite CUP (posti dedicati all’urgenza) oppure chiamando il numero verde 800183422”.

“A questo numero ho fatto 90 chiamate – spiega rassegnato -, mi sono anche recato personalmente al Centro unico prenotazioni del Santa Corona, aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 16.30 ma mi è stato consigliato di rivolgermi all’Ufficio relazioni con il pubblico, che però oggi risulta essere chiuso. All’ingresso c’è un cartello che riporta un numero di telefono”.

E chiamare quel numero è stata la prima cosa che ha tentato: “Ho provato a chiamare questo altro riferimento, che dovrebbe essere attivo negli stessi giorni di apertura del Cup ma con orari diversi, tutte le mattine dei giorni feriale dalle 9 alle 11, ma ho fatto un buco nell’acqua”.

Soltanto nella tarda mattinata di oggi, dopo “quasi 300 tentativi” il finalese è riuscito a mettersi in contatto con gli uffici e a prenotare la visita. “Ma è stata davvero un’odissea. In questo periodo il personale dell’Asl sta facendo i salti mortali per riuscire a garantire il servizio, ma disagi di questo genere sono davvero un problema”.

Più informazioni
leggi anche
  • In attesa
    Aspettando Godot, 6 ore in linea per prenotare un tampone
    Attesa risposta Asl tampone

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.