Olio DOP Riviera Ligure: via alla campagna promozionale che punta sul legame con il territorio - IVG.it
"c’è la liguria dentro"

Olio DOP Riviera Ligure: via alla campagna promozionale che punta sul legame con il territorio

Coinvolgerà chef e ristoratori nella preparazione di ricette con l’obiettivo di far comprendere sempre meglio la versatilità di questo prodotto

olio dopo riviera ligure

Liguria. “C’è la Liguria dentro”, è questo lo slogan della nuova campagna promozionale dell’Olio DOP Riviera Ligure per far comprendere il legame profondo di questo prodotto tutelato e garantito con la sua terra. Una campagna, rivolta principalmente al consumatore, che coinvolgerà chef e ristoratori nella preparazione di ricette con l’obiettivo di far comprendere sempre meglio la versatilità di questo prodotto in cucina grazie alle sue specifiche caratteristiche e i suoi elementi di autenticità.

“Vogliamo creare un rapporto sempre più diretto con il consumatore incentivandolo a conoscere sempre meglio questo olio simbolo nella nostra regione – sottolinea Carlo Siffredi, presidente del Consorzio dell’Olio DOP Riviera Ligure -.  Ma in questa campagna promozionale di tre mesi metteremo in primo piano anche i produttori, i luoghi di produzione e le diverse identità degli oli legati alle varietà come Taggiasca, Pignola, Arnasca, Colombaia, Pignola, Lavagnina Razzola – tanto per citarne alcune – che rappresentano l’anima del nostro territorio. Sono il frutto di un duro lavoro che merita di essere promosso per raccontare la garanzia che offrono in termini di origine ligure e qualità”.

“La campagna – spiega Alessandro Piana, vice presidente e assessore regionale all’Agricoltura, Marketing e Promozione Territoriale – è realizzata grazie al sostegno del PSR Liguria (Programma di Sviluppo Rurale, ndr), con ampia diffusione, per traghettare sempre di più la nostra eccellenza, l’Olio DOP Riviera Ligure, sul mercato, come espressione di una terra unica da visitare e apprezzare già dalla tavola. Si tratta di valorizzare e promuovere ogni aspetto del settore, dal presidio del paesaggio rurale sino alle attività di marketing. Nello stesso tempo significa riconoscere e stimolare il continuo sforzo delle imprese olivicole nel mantenere altissimi i valori e la qualità del prodotto, come tratto distintivo del nostro territorio”.

“E’ ormai evidente che la promozione del territorio e delle sue denominazioni di origine in modo coordinato – aggiunge Carlo Siffredi – reca benefici a tutto il sistema economico ligure. Ecco perché anche in questa campagna  abbiamo ritenuto fondamentale realizzare un percorso virtuoso di promozione  con immagini che evidenziano  la qualità dell’offerta complessiva in Liguria, abbinando località e prodotto”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.