Nascondeva in tasca e in auto mezzo chilo di hashish: arrestato un 27enne dai carabinieri - IVG.it
In manette

Nascondeva in tasca e in auto mezzo chilo di hashish: arrestato un 27enne dai carabinieri

È successo ad Albenga in via dell’Agricoltura, durante un servizio perlustrativo delle forze dell’ordine

Carabinieri Albenga

Albenga. Erano all’interno dell’auto, posteggiati in un lavaggio, quando i carabinieri insospettiti si sono avvicinati e hanno scoperto la droga che i due, invano, hanno cercato di nascondere nel porta oggetti.

È successo ad Albenga in via dell’Agricoltura, durante un servizio perlustrativo delle forze dell’ordine. A finire in manette per detenzione ai fini di spaccio di mezzo chilo di hashish, un extracomunitario (E. K.T.)  di 27 anni, già noto – insieme all’altro uomo presente sull’auto – per i suoi precedenti.

Una volta identificati i due uomini, i carabinieri hanno avviato le ricerche sull’auto. All’interno del vano porta oggetti è stato trovato un panetto di hashish di circa un etto, il resto della droga (altri 4 panetti da un etto circa più uno da 10 grammi), invece, era custodito nei pantaloni da uno dei due. Con l’ausilio di una pattuglia della polizia municipale, nel frattempo intervenuta a dare man forte alla radiomobile, sono infatti state eseguite le perquisizioni personali dei due stranieri.

I due sono stati subito condotti in caserma. Sono scattate le perquisizioni domiciliari e le autovetture sono state passate al setaccio. In una macchina è stata rinvenuta anche una mazza da baseball.

Lo straniero trovato in possesso del mezzo chilo di hashish è stato arrestato e tradotto al carcere di Marassi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono inoltre stati sequestrati soldi, provento dello spaccio e alcuni telefoni cellulari che verranno analizzati al fine di risalire alla rete degli acquirenti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.