Premio

Loanese d’Oro all’avvocato Stefano Carrara Sutour

La cerimonia di consegna avverrà sabato 22 maggio alle ore 11 presso la Sala del Mosaico del Comune di Loano

Loano Comune Palazzo Doria Municipio Piazza Italia

Loano. Il presidente del Lions Club Loano Doria, Salvatore Massimo Telese, consegnerà sabato 22 maggio il riconoscimento “Loanese d’Oro”. Ideato lo scorso anno sociale sotto la Presidenza di Giacomo Piccinini, con il “Loanese d’Oro” il Lions Club Loano Doria intende premiare un loanese che si sia particolarmente distinto in campo sportivo, culturale, sociale o altro, diventando esempio e motivo di orgoglio per la comunità.

Se nel 2020 il Club ha insignito dell’onorificenza Lino Lardo, loanese diventato un grande nome del basket nazionale, quest’anno rende omaggio ad una figura poliedrica, sfaccettata e di innegabile rilievo: l’Avv. Stefano Carrara Sutour.

Più volte consigliere comunale, consigliere ed assessore provinciale, viene eletto nel 1968 alla Camera dei Deputati, con incarichi che lo porteranno anche ad esperienze internazionali. “Professionista capace, conosciuto e stimato – spiegano dal Club – infonde passione in ogni suo agire, proteso a migliorare la cittadina in cui vive e soprattutto la vita delle persone che vi abitano, sempre con un particolare riguardo verso chi è sfavorito. Come tutte le persone di grande intelligenza e cultura, è capace di sostenere contraddittori con toni accesi per difendere la propria idea, ma senza mai scordare il rispetto e l’educazione in nome della competizione o della differenza di posizioni”.

Ma oltre la figura pubblica c’è l’uomo: “Un uomo di garbo antico – raccontano – amante del sapere inteso come piacere della conoscenza, dell’approfondimento, della riflessione. Un uomo dalla profonda ed eclettica cultura, mai esibita, mai vantata, ma che si traduce nella delicatezza dei gesti quotidiani, e che trova anche espressione nelle sue raccolte di poesie e nei suoi libri dedicati alla vita di Loano”.

“Il Lions Club Loano Doria – dice il presidente Telese – con il Loanese d’Oro vuole ringraziare l’avvocato per rappresentare un esempio a cui far riferimento, per rappresentare un modello di comportamento un po’ in disuso, ma altamente benefico per la società”.

La cerimonia di consegna avverrà sabato 22 maggio alle ore 11.00 presso la Sala del Mosaico del Comune di Loano, con forma molto sobria a causa delle limitazioni determinate dal Covid: “Ma siamo sicuri – conclude Telese – che sarebbero davvero tantissimi i loanesi che, in un altro momento storico, si unirebbero per applaudire il nostro Loanese d’Oro”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.