Laigueglia: il Comune taglia circa 400mila euro di tasse e stanzia 100mila euro per le famiglie in difficoltà - IVG.it
Sostegno

Laigueglia: il Comune taglia circa 400mila euro di tasse e stanzia 100mila euro per le famiglie in difficoltà

Sindaco: "Segnale concreto che abbiamo voluto attuare il prima possibile, anticipando anche gli eventuali finanziamenti dallo Stato"

Sasso del Verme regionali

Laigueglia. Tagli sulla tassa per i rifiuti per le utenze non domestiche e per quelle residenti; tagli alle tariffe di mensa scolastica, campo solare e asilo nido; ben 100 mila euro da distribuire tra le famiglie in buoni alimentari e quali contributi per il pagamento degli affitti e delle utenze. Sono queste alcune delle misure varate dall’amministrazione comunale di Laigueglia, che nelle ultime settimane ha lavorato a un piano di sostegno per le famiglie e i lavoratori del borgo.

“Un segnale concreto che abbiamo voluto attuare prima possibile, anticipando anche gli eventuali finanziamenti dallo Stato – afferma con soddisfazione il sindaco Roberto Sasso Del Verme – Un atto ‘storico’, una vera dimostrazione di sostegno per i cittadini, le famiglie e i lavoratori”.

Il piano di sostegno approvato in consiglio comunale prevede: la riduzione del costo del servizio di refezione scolastica per l’anno 2021 del 60% per i residenti; la riduzione del costo del campo solare per l’anno 2021 del 60% per i residenti; la riduzione del costo del servizio asilo nido per l’anno 2021 del 60% per i residenti.

Ancora: la riduzione della Tari per l’anno 2021 del 60% per tutte le utenze non domestiche ad eccezione degli stabilimenti balneari, che avranno una riduzione del 10%; la riduzione della Tari per l’anno 2021 del 20% per i residenti e l’investimento di circa 100 mila euro per aiuti alle famiglie con sostegno locazione, pagamento utenze e buoni alimentari.

“Un chiaro e concreto segnale quello dell’amministrazione di Laigueglia nei confronti dei cittadini del borgo, alle porte di una tanto attesa ripresa post pandemia – conclude il primo cittadino – nella speranza di poterci lasciare alle spalle al più presto questo grigio periodo e tornare a rivedere visi sorridenti passeggiando per il nostro meraviglioso borgo”.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.