Eccellenza: la riprende Saviozzi allo scadere, 2 a 2 tra Cairese e Albenga - IVG.it
In diretta

Eccellenza: la riprende Saviozzi allo scadere, 2 a 2 tra Cairese e Albenga

Un punto a testa, la Cairese sale a otto in classifica, quattro punti per l'Albenga

Cairese

CAIRESE 2 (32′ Alessi, 93′ Saviozzi) – ALBENGA 2 (43′ Lupo, 64′ Costantini rig)

Cairo Montenotte. Big match di giornata al “Cesare Brin” tra Cairese e Albenga. I gialloblù si sono presentati primi in classifica, forti di due successi e un pareggio nelle prime tre. I bianconeri sono giunti in Val Bormida con tre punti all’attivo e dopo aver osservato il turno di riposo. Ha diretto l’incontro Mattia Romeo di Genova coadiuvato da Noureddine Benou di Genova e Yassine El Hamdaoui di Novi Ligure

Mister Mario Benzi ha scelto il seguente starting XI: 1 Moraglio, 2 Colombo, 3 Moretti L, 4 Boveri, 5 Prato, 6 Facello, 7 Rizzo, 8 Piana, 9 Pastorino, 10 Alessi, 11 Saviozzi. A disposizione: 12 Galese, 13 Moretti F, 14 Durante, 15 Tona, 16 Tubino, 17 Ferrero, 18 Macagno, 19 Nonnis, 20 Poggi.

L’Albenga di mister Alessandro Grandoni è scesa in campo così: 12 Gianrossi, 7 Balleri, 8 Carro Gainza, 10 Costantini, 14 Brignone, 17 Figone, 18 Gaggero, 20 Gargiulo JP, 23  Garbini, 24 Cocito, 32 Lupo. A disposizione: 22 Berruti, 2 Barisone, 4 Vignola, 6 Buonocore, 9 Gargiulo F, 25 Graziani, 19 Insolito, 33 Calcagno, 97 Zecchino.

Sfida emozionante tra due compagini strutturare e ben messe in campo. L’Albenga ha disputato una gara accorta tesa a non prestare il fianco ai padroni di casa, come aveva fatto il Campomorone uscito dal “Brin” con tre goal al passivo. Bianconeri bravi a sfruttare l’unica occasione del primo tempo, con un tocco di misura di bomber Lupo, e a portarsi in vantaggio col rigore di Costantini. Positiva la prestazione di Insolito, subentrato nella ripresa. Gara all’attacco della Cairese che per mole di gioco e per occasioni create ha disputato una partita più che positiva. Bene anche la fase difensiva visto che sono state davvero poche le situazioni pericolose create dagli avversari. Non solo gioco e buona tenuta difensiva, ma anche tenacia da parte dei gialloblù: il goal di Saviozzi allo scadere ha evitato una sconfitta che avrebbe avuto il sapore della beffa.

PRIMO TEMPO

Si inizia come di consueto con l’ingresso scaglionato delle due squadre. La Cairese consegna una maglia celebrativa a Matteo Piana, giunto alla centesima presenza in maglia gialloblù.

1′ Si parte con la Cairese in maglia e pantaloncini blu con calzettoni gialli. Albenga in completo nero con banda bianca.

2′ Cross di Pastorino per Saviozzi. Gianrossi blocca in uscita.

5′ Nota tattica: la Cairese si schiera con il consueto 4-3-1-2 con Pastorino a sostegno della coppia Saviozzi-Alessi. L’Albenga si dispone con tre difensori centrali, due esterni tutta fascia e con il tandem d’attacco formato da Lupo e Costantini.

8′ Un inizio di gara abbastanza contratto squarciato da un’occasionissima capitata sui piedi di Rizzo che a pochi passi dalla porta riceve un cross che non riesce a tradurre in rete.

13′ Ancora Cairese. Piana in verticale per Pastorino che in area appoggia dietro per Saviozzi. Il tiro del capitano gialloblù è velenoso. Gianrossi si distende e respinge corto. Rizzo si avventa sulla sfera per il tap in vincente. Collisione con Gargiulo e proteste veementi dei gialloblù per la mancata assegnazione del calcio di rigore.

17′ Cross di Alessi. Saviozzi dal lato opposto prova la conclusione al volo. Sfera sopra la traversa.

20′ La Cairese fa la partita, l’Albenga si difende con ordine coprendo bene l’ampiezza del campo con gli esterni che vanno a saldare la linea Maginot formata dai tre centrali Cocito, Garbini e Gargiulo. Uno schieramento che rende però più complicato portare tanti uomini in attacco velocemente. Nel frattempo, fallo di gioco di Brignone giudicato troppo duro dal direttore di gara. E’ lui il primo ammonito della gara.

29′ Super Gianrossi! Corner di Pastorino, Alessi stacca di testa e la piazza bene. L’estremo difensore ingauno si distende sulla sua sinistra e salva il risultato. Poi la Cairese prova a rimettere il pallone in the box ma l’Albenga riesce a ripartire. Tentativo di contropiede che si conclude con un tiro dalla distanza e centrale di Carro Gaiza che finisce tra le braccia di Moraglio, al suo primo intervento in questo match.

31′ Alessi tenta l’azione personale, ma viene stoppato irregolarmente da Carro Gaiza. Secondo giallo per gli ospiti dopo quello di Brignone.

32′ Cairese in vantaggio! Dopo essersela procurata, Alessi trasforma la punizione calciata dal limite dell’area portando i padroni di casa in vantaggio. Subito dopo, ancora Cairese in attacco con Pastorino che crossa dal fondo. Gaggero di testa sventa la minaccia.

36′ Primo cambio nell’Albenga, esce Balleri ed entra in campo Buonocore.

39′ Tentativo di Costantini. La punizione battuta in mezzo finisce fuori complice anche il vento. In generale, la Cairese esercita maggiore pressione. L’Albenga prosegue nella sua gara ordinata.

42′ Tiro di Saviozzi rimpallato. Para facile Gianrossi.

43′ Pareggio dell’Albenga. Cross dalla sinistra di Buonocore. Tocco pregevole di Lupo che beffa Moraglio in uscita.

47′ Si conclude il primo tempo con le squadre in parità.

SECONDO TEMPO

1′ Si riparte con gli stessi ventidue che avevan terminato la prima frazione di gioco.

3′ Numero di Rizzo che va via sul fondo e mette in mezzo. La difesa dell’Albenga si rifugia in corner.

6′ Giallo per Gargiulo per un fallo duro su Saviozzi. Intervento avvenuto un paio di minuti prima ma il direttore di gara ha atteso l’interruzione del gioco avendo applicato la regola del vantaggio.

7′ Cross di Colombo. Pastorino e Facello si ostacolano a vicenda e la palla si spegne sul fondo. Poi, Pastorino entra in area, salta bene un avversario ma la conclusione è centrale. Para Gianrossi.

9′ Gioco fermo. Soccorsi in campo per Figone, che però pare pronto per rientrare in campo. Intervento deciso di Facello giudicato regolare dall’arbitro.

10′ Ancora Pastorino che in area salta Gargiulo e conclude sul primo palo. Gianrossi para di piede.

13′ Esce Gainza ed entra Insolito nelle fila dell’Albenga.

17′ Botta di Piana dalla distanza, respinge Gianrossi. Poco dopo ci prova Saviozzi ma la palla finisce sopra la traversa.

18′ Rigore per l’Albenga! Insolito in area si avventa sulla palla. Prato prova l’intervento ma atterra l’avversario. L’arbitro indica il dischetto.

19′ Albenga in vantaggio! Costantini è freddo e segna tirando alla sinistra di Moraglio.

21′ Albenga galvanizzato che si riversa in avanti, prima Boveri tocca quanto basta un pallone su cui si stava pericolosamente avventando Lupo, poi ancora palla in mezzo ma la difesa della Cairese riesce a spazzare.

23′ Ancora cambi nelle fila dei bianconeri. Buonocore lascia spazio a Calcagno.

25′ Primo cambio nella Cairese. Piana out. Dentro Macagno. Come a Pietra, la squadra di mister Benzi passa al 4-4-2 con Pastorino e Macagno sugli esterni. Poco dopo altri due cambi tra i padroni di casa. Rizzo fa spazio a Fabio Moretti, Tona prende il posto di Boveri.

30′ Grandoni toglie l’autore di uno dei due goal, Lupo, e mette al suo posto Franco Gargiulo. I gialloblù richiamano in panchina Pastorino e al suo posto dentro Durante.

31′ Il neoentrato Durante va vicino alla rete con un cross verso la porta di Gianrossi. Il portiere e la traversa sventano il possibile 2 a 2.

32′ Dall’altra parte, Insolito ci prova dalla distanza. Conclusione alta.

36′ Ammonito Tona. Fallo su Insolito che stava portando palla verso l’area. Giallo anche per Cocito che ferma Saviozzi.

39′ Mister Benzi le prova tutte e manda in campo la prima punta Poggi al posto del terzino Colombo.

40′ Cross di Facello per Poggi. Sponda di testa per l’accorrente Tona. Il tiro da posizione favorevole finisce alto.

42′ Cross insidioso di Macagno dalla destra. Super Gianrossi in uscita bassa blocca la sfera. Sul ribaltamento di fronte, ci prova Insolito, autore di un’ottima prova. Tiro deviato in angolo.

43′ Conclusione di Calcagno dalla distanza parata da Moraglio.

45′ Quattro i minuti di recupero concessi dall’arbitro.

47′ Macagno punta la difesa avversaria sul lato lungo dell’area di rigore. Fallo e punizione da zona interessante.

48′ Pareggio della Cairese! Cross dell’ottimo Macagno, Saviozzi di testa mette alle spalle di Gianrossi. Ammonito Saviozzi per essersi tolto la maglia. Subito dopo, l’arbitro sancisce la fine delle ostilità.

leggi anche
  • Parola al ds
    Cairese, Matteo Giribone: “Abbiamo avuto più occasioni noi, ma alla fine è un punto guadagnato”
    giribone
  • Post partita
    Cairese-Albenga, Mario Benzi: “I ragazzi corrono e giocano a calcio, c’è voglia di fare bene”
    Cairese Vs Campomorone
  • Fedelissimo
    Cairese, Matteo Piana cento volte gialloblù
    piana
  • Parola al mister
    Cairese-Albenga, Alessandro Grandoni: “Abbiamo fatto una partita tosta e gagliarda”
    Alessandro Grandoni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.