Eccellenza: il Finale fa festa al Borel! Porta para due rigori e regala la qualificazione ai giallorossi - IVG.it
Quarti di finale

Eccellenza: il Finale fa festa al Borel! Porta para due rigori e regala la qualificazione ai giallorossi

Decisive la rete dagli undici metri di Faedo e le respinte dell’estremo difensore locale; toccherà adesso alla Cairese affrontare la squadra guidata da Buttu

Finale-Sestrese

RISULTATO: Finale – Sestrese 4-3 d.c.r. [s.t. 18’ Mura (S)]

Finale Ligure. Oggi allo stadio Felice Borel va in scena il secondo atto dei quarti di finale del campionato di Eccellenza 2020/2021. Finale e Sestresequeste le contendenti odierne alla ricerca della vittoria per conquistarsi un posto nelle ambite semifinali. Dopo lo 0-1 dell’andata non sarà facile per gli ospiti, che sicuramente si presenteranno a trazione offensiva per tentare di recuperare immediatamente lo svantaggio maturato. Grandissima occasione invece per i padroni di casa, determinati a far bene nella speranza di poter continuare nel proprio percorso di crescita.

Mister Buttu per tentare di regalare una grande gioia ai propri tifosi si schiera con Porta (cap.), Caligaris, Pare, Galli, Maiano, Filippo De Benedetti, Faedo, Gabriele Buttu, Rocca, Odasso e Ferrara.

In panchina si accomodano Fresia, Gerundo, Ponzo, Andreetto, Scarrone, Molina, Messina, Tobia e Fabbri.

La Sestrese allenata da Schiazza risponde con Rovetta (cap.), Lo Stanco, Di Sisto, Padovan, Ansaldo, Bazzurro, Matzedda, Caramello, Akkari, Sighieri e Mura.

A disposizione ci sono Bassu, Ardinghi, Vagge, Trocino, Stefanzl, Lanza, Bortolini, Dorno e Piroli.

Il direttore di gara è il signor Adam Collier della sezione di Gallarate, coadiuvato da Matthias Crisafulli e Simone Colella.

Alle 16:04 pronti via ed è subito Finale protagonista con qualche buona trama offensiva da parte dei locali, ma la difesa ospite controlla senza problemi

Al 6’ poi ecco il primo tiro in porta del match: Odasso da fuori area prova a sorprendere Rovetta, il quale però blocca senza problemi

Successivamente, al 14’, arriva anche il primo pericolo corso dai padroni di casa, con Matzedda che da posizione defilata trova l’attenta respinta di un sempre presente Porta

Al 21’ continua il forcing ospite con un contropiede da brividi, ma Pare con un intervento provvidenziale salva i suoi

Al 22’ sul ribaltamento di fronte torna a rendersi pericoloso il Finale con la conclusione di Rocca, ma il suo tentativo termina largo alla destra dell’estremo difensore avversario

Al 27’ Ansaldo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo prova a sorprendere Porta, non inquadrando però lo specchio.

Al 28’ Buttu prova da fuori a piazzare una conclusione velenosama il suo tiro termina alto sopra la traversa: che brivido per la Sestrese!

Al 29’ la partita conferma la propria vivacità con la conclusione da posizione ravvicinata di Rocca, anch’essa non andata a buon fine per merito dell’opposizione della retroguardia locale

Al 33’ Akkari colpisce violentemente un avversario, costringendo il direttore di gara a sventolare il primo cartellino giallo del match nei suoi confronti

Al 35’ Odasso accarezza il pallone liberando splendidamente Faedo, ma anche il suo tentativo termina sul fondo sfiorando il palo alla destra di Rovetta: altro brivido per gli ospiti!

Al 36’ il nervosismo inizia a farla da padrone in casa Sestrese, con Caramello ammonito a causa di un intervento ruvido

Al 38’ ancora giallorossi protagonisti in avanti, ma l’arbitro ferma tutto per posizione di offside

In seguito fino al recupero non si verifica nessun’altra occasione degna di nota, con il minuto supplementare concesso dal direttore di gara che non è comunque bastato alla Sestrese per trovare la via della rete.

È terminato così 0-0 un primo tempo inizialmente bloccato, ma poi divertente dal 20’ quando le due squadre sono riuscite a costruire svariate occasioni da rete. L’impressione è che serva ben altro agli ospiti per sbloccare la gara, questo considerando anche il fatto che il Finale farà sicuramente di tutto per mantenere un risultato il quale, in questo momento, qualifica la compagine giallorossa.

Alle 17:06 prende il via la seconda frazione della sfida. Undici confermati per entrambi i mister e Sestrese subito in avanti, si prospettano 45 minuti di spettacolo al Borel.

Al 2’ Mura prova di testa a far valere la propria stazza fisica, ma il suo tentativo sfiora soltanto il palo alla sinistra del sempre attento Porta

Al 5’ arriva il primo cambio del match per i padroni di casa: Buttu sceglie il numero 13 Gerundo al posto del numero 11 Ferrara

All’11’ il gioco si ferma nuovamente per favorire una sostituzione, con Fabbri in campo al posto di un poco incisivo Rocca

Al 16’ arriva il terzo accorgimento da parte di mister Buttu: entra il numero 14 Ponzo ed esce il numero 2 Caligaris

Al 18’ cambia il risultato al Borel! Sighieri con un’azione personale elude la marcatura avversaria e crossa in mezzo all’indirizzo di Mura il quale, girandosi in maniera splendida, riesce a battere l’estremo difensore avversario: è 0-1 Sestrese!

Al 23’ Pare tenta di spezzare il forcing avversario compiendo però un intervento falloso: Collier estrae così il terzo cartellino giallo del match, il primo all’indirizzo di un giocatore locale

Al 24’ Sighieri conferma l’ottimo momento degli ospiti con una punizione magistrale, ma Porta disinnesca il siluro ospite salvando i suoi in maniera provvidenziale

Al 30’ ancora Sestrese protagonista con la conclusione di uno scatenato Mura, ma Pare con una scivolata provvidenziale devia il suo tentativo permettendo a Porta di evitare anche il corner

Al 32’ poi arriva il quarto cambio per mister Buttu, con Molina in campo al posto dello stremato Gabriele (figlio dell’allenatore). Nel frattempo grandissima occasione per Fabbri con il suo tentativo che sfiora il palo alla sinistra di un sorpreso Rovetta

Al 33’ anche Schiazza sceglie di operare la prima sostituzione per la Sestrese: dentro Stefanzl e fuori Caramello

Al 34’ altra grandissima occasione per Fabbri il quale, dal centro dell’aerea di rigore, non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta. Allo stesso minuto gli ospiti scelgono di mandare in campo Trocino al posto di uno stremato Matzedda

Al 43’ Sighieri tenta di evitare i supplementari con una conclusione dalla lunga distanza, ma il suo tentativo termina lontanissimo dalla porta difesa dall’estremo difensore locale

Al 45’ una mischia in area di rigore tiene in apprensione la retroguardia ospite, la quale però riesce a rinviare senza particolari patemi

L’arbitro comanda quindi 3 minuti di recupero

Al 47’ Schiazza prova la carta Piroli al posto dello stremato Mura

Al 49’ clamorosa occasione per la Sestrese con Padovan che, libero di colpire in area, indirizza sopra la traversa la possibile conclusione dello 0-2: saranno supplementari al Borel!

Alle 18:01 pronti via ed il primo tempo supplementare si dimostra subito frizzante così come le due frazioni regolamentari

Al 1’ Finale pericolosissimo con una splendida combinazione, ma Rovetta salva tutto con un intervento da applausi

Al 2’ sul ribaltamento di fronte Trocino tenta di superare Porta, ma il suo tentativo accarezza soltanto l’esterno della rete. Al medesimo minuto proprio il numero 15 ospite riceve il cartellino giallo per un intervento scorretto

Al 5’ Schiazza prova con un altro cambio ad indirizzare le sorti del match: dentro Lanza e fuori il classe 2001 Bazzurro

All’8’ sempre il mister ospite tenta l’ultima variazione tattica con Vagge che preleva il numero 3 Di Sisto

All’11’ Gerundo e Faedo provano a risolvere l’empasse grazie a due conclusioni verso la porta difesa da Rovetta, ma entrambe non trovano la sorte sperata

Al 12’ anche Lo Stanco riceve un’ammonizione per un intervento ruvido compiuto all’altezza della lunetta del centrocampo.

Al 14’ Piroli tenta di battere con un ottimo tiro Porta, ma il suo tentativo termina largo

Al 16’ ecco arrivare un clamoroso colpo di scena! Il direttore di gara Collier ravvisa un fallo sventolando il secondo cartellino giallo all’indirizzo di Pare: Finale in 10 uomini!

Al 18’ Akkari sfiora il palo lontano e l’arbitro comanda il termine dei primi 15’ supplementari. Il direttore di gara non era sembrato comandare nessun minuto di recupero, ma probabilmente alla fine ha optato per far giocare il tempo perso per qualche interruzione di troppo

Alle 18:20 prende il via il secondo tempo supplementare. Buttu opera l’ultimo aggiustamento con Scarrone al posto di Ponzo

Al 2’ Sighieri prova su punizione ad impensierire Porta, ma la sua conclusione termina altissima

Al 4’ clamorosa occasione per De Benedetti! Il numero 6 locale si smarca in area di rigore e di testa spaventa Rovetta, ma il suo tentativo termina di poco a lato

Al 10’ il risultato non si sblocca, i mister probabilmente staranno già iniziando a pensare alla lista dei rigoristi

Al 15’ Molina prova a terminare anzitempo la sfida, ma anche il suo tentativo si infrange contro la rocciosa retroguardia ospite

L’arbitro comanda così due minuti di recupero

Al 16’ Piroli cerca da posizione defilata la rete dello 0-2, ma Porta la mette in angolo

Termina cosí 0-1 anche la seconda frazione supplementare, con la qualificazione che dunque verrà decisa ai calci di rigore (di seguito il video della serie)

È stata quindi grande festa per il Finale, riuscito a prevalere nel doppio confronto per merito non solo della maggior freddezza dal dischetto dimostrata dai cinque scelti da Pietro Buttu, ma anche e soprattutto grazie alle parate di un incontenibile Carlo Porta. Enorme dispiacere invece per gli avversari, poco cinici nel concretizzare le numerose occasioni create e traditi dagli errori di Vagge e Piroli. Domenica prossima toccherà dunque ai giallorossi affrontare la lanciata Cairese, una gara che si prospetta davvero emozionante.

leggi anche
Pietra Vs Finale
Pomeriggio di sofferenza
Finale, Buttu: “Se i ragazzi mi fanno vivere queste emozioni, tra due settimane io non ci arrivo”
Vado Vs Finale
Il capitano
Finale, Carlo Porta: “Siamo una squadra giovane, ma con gli attributi”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.