Domenica da ricordare per Galese della Cairese: "Titolare in Eccellenza non è da tutti i giorni per un giovane portiere" - IVG.it
Debutto

Domenica da ricordare per Galese della Cairese: “Titolare in Eccellenza non è da tutti i giorni per un giovane portiere”

Esordio con il numero uno sulle spalle per Gabriele Galese, che ripercorre le tappe che lo hanno portato a questo primo importante risultato

Generico maggio 2021

Tra le note liete di una domenica non certo da incorniciare per la Cairese, sconfitta per 2 a 0 dal Finale, l’esordio dal primo minuto tra i pali del giovane classe 2002 Gabriele Galese, prodotto del settore giovanile gialloblù.

Galese ha iniziato a giocare all’età di undici anni alla Carcarese, poi un anno e mezzo al Millesimo e infine l’approdo nel settore giovanile della società del presidente Mario Bertone. Tra gli allenatori che hanno inciso maggiormente nel suo percorso, come egli stesso afferma, Federico Marini, “fondamentale per come mi ha insegnato la tecnica e il modo di stare in campo che un portiere deve avere”, e Massimo Caracciolo, che lo ha giudato negli Allievi: “Grazie a lui ho migliorato molto il gioco con i piedi”.

“L’esordio di domenica – commenta Galese – è stato bello a livello personale. In settimana ho dato il massimo per fare un’ottima figura. Purtroppo è andata male, ma non posso negare che si tratti di una vittoria personale. Per portieri giovani come me giocare dal primo minuto in Eccellenza non è cosa da poco”.

“Con Nicolò Negro e il numero uno Alberto Moraglio ho un ottimo rapporto, sia come colleghi di reparto sia fuori dal campo. Alberto mi ha dato molti consigli prima della partita e mi ha supportato. Anche tutti gli altri componenti della squadra mi hanno aiutato e tranquillizzato prima di questo momento molto importante per me, conclude.

leggi anche
I
In diretta
Eccellenza: il Finale vince partita e girone, Cairese sconfitta 2 a 0

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.