Coprifuoco, il sottosegretario Costa: "Possibile spostarlo alle 23 già dalla prossima settimana" - IVG.it
Parere

Coprifuoco, il sottosegretario Costa: “Possibile spostarlo alle 23 già dalla prossima settimana”

Il sottosegretario di Stato alla Salute ha partecipato alla trasmissione televisiva condotta da Bruno Vespa "Porta a Porta"

Liguria. “Dobbiamo incrementare ulteriormente il nostro piano vaccinale, che peraltro sta dando già grandi risultati. Oggi siamo a 500mila dosi giornaliere, ma possiamo aumentare il numero delle inoculazioni perchè sul territorio abbiamo tanti vaccinatori, tanti punti vaccinali. C’è una struttura preparata”. Lo ha affermato Andrea Costa, sottosegretario di Stato alla Salute ed esponente di Noi con l’Italia, intervenendo a Porta a Porta, in onda su Rai1.

“Già dalla prossima settimana – ha spiegato il Sottosegretario – un’ora di slittamento del coprifuoco è una scelta possibile, nella consapevolezza che pur non risolvendo nell’immediato le difficoltà delle attività economiche, rappresenterebbe un segnale di speranza e fiducia per famiglie e imprese, darebbe una prospettiva”.

“Siamo di fronte – ha proseguito Costa – a un quadro diverso rispetto a un anno fa. E’ chiaro che nel momento in cui il piano vaccinale prosegue e riusciamo a mettere in sicurezza le fasce che rischiano di più non possiamo continuare a considerare l’indice di contagio come unico parametro per stabilire le aperture. Dobbiamo prendere in esame i dati sugli ospedalizzati, su chi occupa le terapie intensive ma anche il grado di vaccinazione sul territorio”.

leggi anche
  • In corso roma
    Continua l’attività oltre l’orario di coprifuoco, la municipale di Loano chiude locale per 5 giorni
    polizia locale carcare
  • Proposta
    Coprifuoco, i consiglieri della Lega in Regione: “Va eliminato”
    Sedi istituzionali e palazzi del governo
  • Tema caldo
    Coprifuoco, oggi vertice a Roma: il centrosinistra lo vuole alle 23, il centrodestra alle 24 o cancellato
    Movida a Savona, sabato notte "blindato" in Darsena

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.