Competizioni sportive, incontri culturali, mostre, laboratori per famiglie: una copiosità di eventi nel fine settimana in provincia - IVG.it
Quante cose!

Competizioni sportive, incontri culturali, mostre, laboratori per famiglie: una copiosità di eventi nel fine settimana in provincia

A Ponente le due ruote della Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre, ad Albissola Marina le ceramiche di Arturo Martini

Il 22 maggio 1957 Danimarca, Svezia, Norvegia e Finlandia stipularono l’Unione Nordica dei Passaporti, un trattato che consentiva la libera circolazione dei cittadini senza controlli alle frontiere e all’interno del territorio di tali nazioni e il cui scherma ispirò la creazione dell’attuale Spazio Schengen. Sei e più decenni dopo anche noi cittadini del comprensorio “idromontanaro” savonese potremo spostarci liberamente (ma diligentemente!) tra le “nazioni” degli eventi e vivere “quarant’ott’ore” copiose di svago, distrazioni e relax.

Dopo un anno di sosta forzata domenica la Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre riporterà il grande popolo dei ciclisti in questo lembo di costa ligure. Si riparte dalla vittoria nel 2020 di Stefano Bonanomi tra gli uomini e Annalisa Prato tra le donne ma, come ama ripetere il gran patron del Gruppo Sportivo Alpi Vittorio Mevio, “l’elemento agonistico è l’ultimo dei nostri pensieri”. La Granfondo è da sempre soprattutto una grande festa di sport, un evento all’insegna della passione condivisa per la bicicletta.

L’associazione YEPP organizza “VerticAlbenga, evento sportivo al cui centro ci sarà la gara dimostrativa di trickline, specialità acrobatica della slackline. La slackline è una disciplina dinamica e mirata al bilanciamento del proprio corpo e della mente, uno sport di puro equilibrio simile al funambolismo ma al posto di camminare su una corda si percorre una fettuccia senza l’utilizzo di attrezzi. Parteciperanno atleti da tutta Europa in una competizione amichevole. Sono previste anche esibizioni di calishtenics (incluse prove aperte al pubblico), kettlebell e altre discipline e dimostrazioni a cura della Croce Bianca.

Sabato a Spotorno Stefano Leoni, fresco vincitore del prestigioso Premio David di Donatello per i Migliori effetti visivi del film “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”, incontrerà i suoi concittadini e gli appassionati di cinema per scambiare due parole e porre domande. “Dopo aver avuto notizia del riconoscimento mi sono voluto congratulare personalmente e abbiamo fatto una lunga e piacevole chiacchierata, da cui è emersa l’idea di venirci a trovare presto e fare un incontro con i suoi tanti amici e concittadini”, rivela il sindaco Mattia Fiorini.

Albissola Marina ospita la mostra “Il più vago e misterioso racconto”, che raccoglie la collezione di ceramiche realizzate da Arturo Martini dal 1926 alla Manifattura Fenice di Albisola e dal 1928 presso Industria Ligure Ceramiche Artistiche di Nervi. Alcune in serie in tiratura limitata e altre in monotipo vennero esposte nel 1927 alla III Biennale di Monza e alla Mostra alla Galleria Pesaro e nel 1930 alla IV Triennale di Monza. Altre ceramiche di collezionisti privati arricchiscono questo panorama, tra cui emergono i multipli riflessati da Mariano Baldantoni presso la Ditta Mazzotti Giuseppe.

Ripartono gli eventi al Museo Paleontologico “Silvio Lai” a Ceriale. Domenica 23 30 maggio sono previste infatti due differenti attività pensate per grandi e piccoli. Nel laboratorio “Voglio fare il paleontologo!” i bambini si cimenteranno in una caccia al tesoro all’interno del giardino geologico, risolvendo indizi e giochi a tema. Lo scopo è mostrare loro il lavoro dei professionisti di questo settore e gli strumenti che si utilizzano per l’analisi dei fossili. Invece il laboratorio “Esploratori notturni” accompagnerà il pubblico in una visita all’interno del museo attraverso l’utilizzo di torce elettriche, per avvicinare adulti e bambini al mondo della paleontologia e provare l’emozione della scoperta.

Domenica il Gruppo Ambiente di YEPP Loano invita tutti i ragazzi dai 15 ai 25 anni alla “Passeggiata Ecologica”, attraverso cui l’associazione giovanile vuol dare maggiore concretezza al percorso sulle tematiche ambientali che sta portando avanti già da tempo. Durante i lunghi periodi in zona rossa e arancione il Gruppo Ambiente ha creato il blog Youthenvironment.it, contenente articoli scritti direttamente dai ragazzi per alimentare il dibattito e favorire la consapevolezza su inquinamento, riciclo e salvaguardia del territorio a livello locale e non solo e specialmente tra i coetanei.

leggi anche
  • Ciclismo
    Granfondo Laigueglia-Lapierre, chiusura al traffico di tutto il tracciato per un’ora
    Granfondo Laigueglia Lapierre
  • Intervista
    Stefano Leoni in esclusiva a IVG: “David di Donatello? Emozionato ma tranquillo. Legato a Spotorno, autostrade permettendo…”
    Stefano Leoni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.