Caos autostrade, Bozzano (Cambiamo) scrive ad Anas: "Non se ne può più" - IVG.it
Richiesta

Caos autostrade, Bozzano (Cambiamo) scrive ad Anas: “Non se ne può più”

Lo sfogo del consigliere regionale: "Muoversi sulle nostre strade è diventato impossibile"

Alessandro Bozzano autostrada autostrade

Liguria. “Ieri Autostrada bloccata con ripercussioni anche sulla viabilità urbana, oggi via Aurelia tra Varazze e Celle con colonne chilometriche. Ho scritto ad Anas! Serve l’istituzione di una Commissione Operativa sulla gestione dei cantieri sull’intero tratto ligure, per un puntuale coordinamento tra la gestione della viabilità extraurbana con quella in concessione autostradale”. Lo scrive, in una nota, il consigliere regionale di Cambiamo Alessandro Bozzano.

Di seguito il testo della lettera che il consigliere ha inviato ad Anas.

Oggetto: viabilità del ponente savonese, nella tratta compresa tra il Comune di Varazze e il Comune di Celle Ligure

Pregiatissimo signor responsabile di compartimento di servizio viabilità della Regione Liguria, sede Via Savona, 3 – 16129 Genova, con la presente evidenzio la situazione in essere relativamente alla viabilità extraurbana interessante le città sopra evidenziate, anche a causa della viabilità autostradale di questi giorni.

Infatti, senza il più vivo né innegabile stupore, riscontro che immediatamente dopo l’uscita dell’Autostrada di Varazze con direzione Celle Ligure si dipana un incolonnamento di auto per un estensione metrica di circa 2 chilometri che ostacola la libera percorrenza della viabilità extraurbana.

Allo stesso modo, stamane, già di prima mattina, riscontravo il congestionamento parziale della città di Varazze, con la viabilità verso Savona semi bloccata sino alle adiacenze dello svincolo di Celle Ligure.

Suppongo che i due eventi causativi dell’enorme disagio siano dovuti a cantieri in essere ed aventi ad oggetto l’esecuzione di opere di sicurezza stradale. Rappresento però la necessità che avvenga, a mio parere, un coordinamento tra la gestione della viabilità extraurbana con quella in concessione autostradale, che possa tenere in considerazione gli ingorghi dovuti a casi fortuiti accaduti e\o accadendi sul viadotto cosicché non siano di aggravamento alla viabilità extraurbana.

Nel caso che qui ci occupa, abbiamo assistito al blocco quasi totale anche della viabilità cittadina con conseguente grave disagio per tutte le realtà, economiche e non, che della città fanno uso per lo svolgimento di servizi e per la normale mobilità sul territorio.

Auspico vi sia una utile sinergia tra tutti i gestori concessionari, e non solo, dell’intera rete viabilistica al fine di poter, con successo, fruire del territorio senza pregiudizio per alcuna attività umana necessitante lo spostamento nello spazio. Gradirei essere informato con cortese sollecitudine, sull’eventuale istituzione, che auspico sia creata, di una Commissione Operativa sulla gestione dell’interezza dei cantieri sull’intero tratto ligure, coinvolgendo obbligatoriamente le autorità locali (Comuni), che più di ogni altro subiscono gli effetti negativi della ormai pesante situazione in essere.

Rimango in attesa di riscontro, frattanto vorrà gradire i miei cordiali saluti

Il Consigliere Regionale avv Alessandro Bozzano

Più informazioni
leggi anche
  • Blocco totale
    Tamponamento in A10, Aurelia in tilt invasa dai mezzi pesanti
    code aurelia
  • Di nuovo
    Ancora un incidente in A10: tamponamento a catena tra un’auto e due tir, riapre il tratto tra Finale e Pietra [AGG]
    incidente a10 autostrada schianto tir camion pietra
  • Sicurezza
    Ispezioni in autostrada: in arrivo limitazioni per alcuni viadotti di A10 e A7
    viadotto lupara a10
  • Appello
    Caos autostrade, Uiltucs: “Pedaggi gratuiti per i liguri e per i turisti. A rischio 50mila lavoratori”
    Generica

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.