Albenga, Alessandro Grandoni: "L'importante era essere concreti, lo siamo stati" - IVG.it
Il commento del mister

Albenga, Alessandro Grandoni: “L’importante era essere concreti, lo siamo stati”

Domenica i bianconeri affronteranno in trasferta la prima in classifica: "Andremo a Finale cercando di fare la nostra partita"

Albenga. Seconda vittoria in quattro partite giocate, terzo risultato utile consecutivo. L’Albenga ha messo quasi al sicuro la propria partecipazione ai playoff del campionato di Eccellenza, grazie al successo per 2-1 sul Varazze.

Alessandro Grandoni, al termine dell’incontro, commenta: “Oggi era fondamentale vincere per il nostro percorso. Quando devi vincere per forza non è mai facile, soprattutto perché poi anche oggi abbiamo incontrato una squadra fatta di tanti ragazzi giovani, ben organizzata, che ci ha messo in difficoltà. Come avevo già detto domenica dopo la partita di Cairo, oggi era da completare l’ottima prestazione che avevamo fatto appunto domenica scorsa. Ci siamo riusciti, anche soffrendo, magari non giocando a tratti benissimo, però l’importante in questi casi era essere concreti e l’abbiamo portata a casa. Visti anche i risultati degli altri campi siamo abbastanza vicini a quello che è il nostro obiettivo primario, che è quello di passare il primo turno”.

Vincendo il prossimo incontro, l’Albenga aggancerebbe il Finale. Ma affrontare i giallorossoblù non sarà facile e il tecnico ingauno ne è consapevole: “Questo mini campionato ha dimostrato che ogni gara è tosta e impegnativa. Oggi il Finale ha pareggiato 0 a 0, in quattro partite ha subito zero gol: quindi affronteremo una squadra assolutamente solida, che sa perfettamente quello che deve fare, perché la classifica lo dice chiaramente, ma noi andremo a Finale come abbiamo fatto oggi, come abbiamo fatto a Cairo, cercando di fare la nostra partita e poi al novantesimo vedremo“.

La squadra bianconera, come nella precedente partita casalinga, è stata incitata dai propri sostenitori, presenti in buon numero all’esterno dell’impianto. “I nostri tifosi, il nostro ambiente, sanno perfettamente quello che i ragazzi stanno cercando di fare dal primo giorno. Fa piacere, peccato che non possano assistere più comodi alle partite, però ci fa enormemente piacere, ma non avevamo dubbi sul loro calore e sulla loro passione. Cercheremo di andare più avanti possibile – conclude Grandoni – anche per ringraziare quelli che, nonostante la problematica Covid, riescono sempre a seguirci”.

leggi anche
  • 5ª giornata
    Eccellenza: Carballo entra e regala i tre punti all’Albenga, il match del Riva termina 2-1
    Generico maggio 2021
  • Soddisfazione evidente
    Albenga, Figone: “Era importante fare i tre punti, ora l’obiettivo è conquistare i playoff quanto prima”
    figone

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.