A Marina di Alassio "Decò QB", il primo contest gastroartistico con i ragazzi delle scuole alberghiere - IVG.it
Altre news

A Marina di Alassio “Decò QB”, il primo contest gastroartistico con i ragazzi delle scuole alberghiere

L'evento si inserisce nell'ambito del Festival della Cultura alassino

Marina Alassio sea experience

Alassio. Martedì 1° giugno alla Marina di Alassio andrà in scena “Decò QB”, contest enogastronomico che consentirà di gustare in pieno la cultura del cibo con i ragazzi delle scuole alberghiere. L’evento si inserisce nell’ambito del Festival della Cultura alassino.

Alla kermesse 2021 digital, come detto, potranno partecipare narratori e scrittori locali e nazionali, le voci più interessanti della letteratura emergente, imprenditori e chef locali, artigiani e imprenditori che verranno intercettati durante la primavera. Ma un protagonista di questa edizione saranno proprio gli studenti: un gemellaggio tra le scuole alberghiere di Mondovì- Barge e di Alassio sempre in ottica del già avviato sodalizio tra le due Regioni, Piemonte e Liguria e presente anche nel progetto “10 Comuni 2020”.

Una sfida enogastronomica digitale e fisica che verrà lanciata sui social del Festival sotto l’egida degli chef del territorio come la stella del Nove, Giorgio Servetto e la stella del ristorante Spazio 7 di Torino, Alessandro Mecca. La premiazione live avverrà presso la Marina di Alassio, in quanto gode di una struttura perfettamente attrezzata, per preparare e assaggiare il menù delle due squadre vincitrici della prima parte di votazione sui social che si chiude il maggio.

Nella prima fase gli stessi studenti saranno anche video-maker dei loro backstage, lanciando i loro corti sul dietro le quinte del Festival attraverso il nuovo canale You Tube, diretti dal Prof. Paolo Tavaroli.

“I ragazzi dell’istituto alberghiero alassino – aggiunge l’assessore alle politiche scolastiche, Fabio macheda – saranno inoltre impegnati nella preparazione di prodotti DECO presso la prestigiosa spiaggia Annex Beach di Cannes il 2 giugno. La location, recentemente rinnovata dal famoso interior designer Jacques Garcia, ospiterà per un pranzo a base di prodotti italiani illustri personalità della Costa Azzurra”.

L’arte in piatto

Dal momento che la cornice artistica della terza edizione del Festival della Cultura di Alassio sarà dedicata all’art deco anche questa sarà l’ispirazione della prima parte del contest che prevede una ricetta ispirata nei colori, nella presentazione e nei gusti al periodo d’oro del Deco. Questa ricetta riceverà una votazione popolare sui social previo caricamento del piatto dalle classi sui social del Festival e sui propri social con l’hashtag #decoqb #festivalalassio.

La seconda parte del contest invece prevede la realizzazione di un menù “turistico” (1 piatto salato e 1 piatto dolce a scelta) che interpreti il territorio di origine con l’uso delle materie prime autoctone e nel rispetto dell’ecosostenibilità. Questo menù sarà giudicato da una giuria tecnica il giorno della finale martedì 1 giugno 2021 alla Marina di Alassio. Chef stellati, giornalisti e blogger assaggeranno e decreteranno il vincitore.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.