Zonta Club Alassio Albenga dona buoni spesa alle donne vittime di violenza economica - IVG.it
Bel gesto

Zonta Club Alassio Albenga dona buoni spesa alle donne vittime di violenza economica

Sono stati consegnati attraverso il Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi

zonta club alassio albenga

Alassio/Albenga. Bonus spesa alle donne vittime di violenza economica. È questa l’iniziativa portata avanti dallo Zonta Club Alassio Albenga che ha donato i voucher attraverso il Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi.

“Il periodo di convivenze forzate, che stiamo vivendo da oltre un anno, ha portato ad un aumento dei casi di violenza domestica, purtroppo, spesso, accompagnata anche da una violenza economica: la donna si trova nell’impossibilità di far fronte alle necessità quotidiane, perché completamente dipendente dal capo famiglia” spiegano dallo Zonta, associazione che ha l’obiettivo di migliorare la condizione della donna in tutti i suoi aspetti, attraverso opere di advocacy e di service.

“Per questo – aggiungono – , perseguendo il nostro mandato, abbiamo deciso di donare una serie di buoni spesa a donne in situazioni critiche, attraverso il Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi”.

Il Centro Artemisia è sorto ad Albenga nel 2009, dalla collaborazione del Club Zonta Alassio Albenga e della Caritas Diocesana di Albenga-Imperia. Nato inizialmente come “Sportello”, nel 2019 è stato accreditato dalla Regione Liguria come “Centro Antiviolenza”, con sedi anche ad Alassio, Loano e Finale Ligure.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.