Vaccini, gli operatori turistici savonesi lanciano la proposta a Toti: "Anche noi partner operativi" - IVG.it
Timori

Vaccini, gli operatori turistici savonesi lanciano la proposta a Toti: “Anche noi partner operativi”

Dal Tavolo del Turismo Savonese (TCT) timori per il perdurare delle chiusure: "Le imprese sono allo stremo"

Savona. “Albergatori, ristoratori, agenzie viaggi, agenzie immobiliari, b&b, sale da ballo, bagni marini, agriturismi e campeggi; sono tutti seriamente preoccupati per il perdurare dei problemi e per le chiusure che il COVID continua a generare“. Lo scrivono, in una nota, dal  TCT, il Tavolo del Turismo Savonese, che racchiude tutti gli operatori e le categorie del settore.

“Esprimiamo le nostre preoccupazioni e seguiamo con attenzione gli sviluppi della crisi pandemica, che sta colpendo duramente il nostro paese ed in particolare la nostra Provincia, ora fra le più in difficoltà perchè ancora inserita in Zona rossa – scrivono . Alla luce di quanto sottoscritto proprio in questi giorni dal Governo, Inail e Sindacati che prevede la possibilità concessa alle aziende di vaccinare i propri dipendenti che lo vorranno fare, intendiamo proporci come partner operativo al Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti“.

“Consideriamo questa un’opportunità in più oltre a quella dei servizi regionali, ovviamente nel l’osservanza di tutte le vigenti norme e nel rispetto della disponibilità delle dosi, delle fasce di età e della vulnerabilità dei soggetti coinvolti – precisano -. -
L’obiettivo è quello di fare presto. Per il settore del turismo è prioritario poter essere operativi ed accoglienti già dal prossimo mese di maggio ed è essenziale potersi proporre ai turisti italiani e stranieri come una destinazione sicura ed attendibile, dove si rispettano tutti i protocolli di sicurezza e dove, chi si prende cura del turista, è vaccinato, per quanto più possibile. Quindi invece di lamentarsi, l’idea è quella di contribuire fattivamente a raggiungere questo traguardo offrendo tutta la disponibilità e l’aiuto possibile come associazioni di categoria e come imprenditori. Ci confronteremo con Toti nella sua veste di assessore alla Salute Ligure e vedremo quali collaborazioni si potranno avviare”.

L’economia turistica è essenziale per la Provincia di Savona e le imprese sono allo stremo senza contare che migliaia di dipendenti aspettano con ansia di poter ricominciare il loro lavoro. La speranza è che possa finire presto la problematica delle differenti colorazioni delle regioni e che gli italiani possano spostarsi da una regione all’altra” concludono.

leggi anche
  • Scenari
    Coronavirus, la provincia di Savona verso la proroga della zona rossa
  • Bollettino
    Covid, in Liguria 387 nuovi contagi: calano i casi nel savonese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.