Vaccinato a Cairo: "Spettacolare organizzazione, grazie alla polizia penitenziaria" - IVG.it

Lettera al direttore

Lettere

Vaccinato a Cairo: “Spettacolare organizzazione, grazie alla polizia penitenziaria”

del prof. Renzo Cirio

vaccini cairo scuola polizia penitenziaria

Cairo Montenotte. La Scuola A.A.C.C. nel dopoguerra è stata un centro di rieducazione giovanile. Poi con il passare degli anni e i grandi lavori di rifacimento è diventata una cittadella dotata di ogni comfort per i giovani che da tutta Italia arrivavano a Cairo per frequentare i corsi di polizia.

Ancora negli anni a seguire, la scuola è diventata un centro che ha ospitato innumerevoli iniziative musicali, artistiche, concerti, teatro, convegni, iniziative scolastiche, sportive nazionali e oltre.

Quando era ancora in servizio il generale Aprea, aveva proposto di istituire anche alcune facoltà universitarie del basso Piemonte. La scuola può ospitare tutti i corpi militari a Cairo.

Ma il meglio, quando un anno fa ha ricoverato gli ex malati Covid. In questi mesi è uno dei centri vaccinali della Provincia. Nella palestra c’è una spettacolare organizzazione vaccinale e di gentilezza medica, di infermiere, di volontari della Protezione Civile! Grazie al Direttore e al Ministero!

Prof Renzo Cirio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.