Savona

Titanio del Beigua, la lista Caprioglio Sindaco contraria: “Il Parco a sistema con Nemus Saonensis e Valle del Santuario”

"Siamo contrari alle attività estrattive"

Beigua

Savona. Attraverso un ordine del giorno, i consiglieri della Lista Civica 2.0 Caprioglio Sindaco (Alessandro Delucis, Giancarlo Dogliotti, Alberto Marabotto e Alessandro Venturelli) esprimono “netta contrarietà ad ogni attività estrattiva nel Geoparco del Beigua”.

Così la questione della ricerca del titanio nel Parco del Beigua da parte di C.E.T. S.r.l., autorizzata a febbraio 2021 da Regione Liguria, sbarca anche in Consiglio Comunale a Savona. Nelle settimane scorse la altri Comuni come Varazze o quelli dell’entroterra avevano manifestato la loro contrarietà al progetto. Ma la Regione aveva rassicurato chiarendo che non sarebbe stata permessa alcuna attività estrattiva.

“In accordo con gli assessori in quota civica Scaramuzza e Sotgiu, chiediamo altresì – spiegano – sia messa a sistema questa importantissima e vicina risorsa con il Nemus saonensis e la Valle del Santuario per un percorso comune di economia sostenibile sul territorio”.

 

leggi anche
parco beigua
No
Titanio del Beigua, Scajola: “Nessuna attività estrattiva in un’area vincolata della Liguria”
parco beigua
Presa di posizione
Varazze, approvato all’unanimità l’ordine del giorno contro la ricerca di titanio sul Beigua
striscioni titanio beigua
Monte tarinè
Anche il Comune di Stella contro la cava di Titanio sul Beigua: sì al ricorso al Tar con altri comuni dell’area

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.