Tennis, Centro di aggregazione provinciale: Loano ha ospitato il secondo raduno - IVG.it
Giovani talenti

Tennis, Centro di aggregazione provinciale: Loano ha ospitato il secondo raduno

Alberto Zizzini: "Stiamo riuscendo a monitorare le leve più piccole, in attesa della sospirata riapertura"

Loano. Si è svolto nella mattinata di ieri, domenica 11 aprile, sui campi del circolo del tennis di Loano gestito dall’As Tennis e Sport Educativo A. Zizzini il secondo raduno Cap (Centro di aggregazione provinciale), riservato ai migliori bambini delle classi di età 2011 e 2012 della provincia di Savona e diretto dal fiduciario e tecnico nazionale Alberto Zizzini e dal preparatore fisico Davide Ansaldi.

Come sempre sono state rispettate le norme anti Covid, essendo i ragazzi tutti tesserati agonisti e regolarmente iscritti al torneo giovanile in programma in questi giorni ad Imperia.

Il professor Zizzini racconta che “nonostante il particolare periodo abbia limitato fortemente tutta l’attività federale, stiamo riuscendo a monitorare le leve più piccole, in attesa della sospirata riapertura. Il prossimo impegno è datato 25 aprile ed in quella occasione faremo dei test con il materiale Sport Vision in dotazione presso la nostra Asd, insieme al professor Ansaldi, uno dei pochi insegnanti abilitati al suo utilizzo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.