Spettacolo, nella "Casting-week" attori e comparse liguri inseriti in un database per case di produzione - IVG.it
Occasione

Spettacolo, nella “Casting-week” attori e comparse liguri inseriti in un database per case di produzione

Il progetto non ha uno scopo assunzionale ma vuole soddisfare una richiesta che fa parte dell’elenco dei fabbisogni delle case di produzione che stanno aumentando in modo significativo in Liguria

Liguria. E’ stato firmato il protocollo di intesa tra il Comitato Regionale Ligure FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori) e la Fondazione GLFC (Genova-Liguria Film Commission), per creare una “rete collaborativa tra queste due realtà e agevolare la diffusione dell’arte sul territorio, oltre fornire opportunità di crescita artistica e di formazione in entrambe le realtà”.

Un primo appuntamento con le iniziative della Fondazione GLFC sarà nei prossimi giorni in occasione della Casting-week, una settimana in cui saranno selezionati ed inseriti in un database attori, attrici e comparse liguri. Questo database si andrà ad aggiornare, perché diventerà uno strumento in continua evoluzione al fine di censire quante più figure professionali da mettere a disposizione delle case di produzione e delle agenzie di casting.

La Casting Week non ha uno scopo assunzionale – fanno sapere gli organizzatori – ma vuole soddisfare una richiesta che fa parte dell’elenco dei fabbisogni delle case di produzione che stanno aumentando in modo significativo in Liguria. La Casting Week vedrà così la presenza di due professionisti del settore sia nella fase di lancio, con un incontro su “Come si partecipa ad un casting” che si svolgerà l’8 aprile in streaming dalla Sala di Posa del Videoporto di GLFC alle ore 16.30, sia durante le giornate di casting.

“La FITA ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita culturale attraverso ogni espressione dello spettacolo e di promuovere la diffusione dell’arte teatrale dello spettacolo in ogni sua forma e con ogni mezzo legalmente riconosciuto. E’ una APS che esplica la sua attività prevalentemente nei settori della cultura, delle arti e della tutela del patrimonio artistico, dell’editoria, delle varie forme di spettacolo dal vivo e non, nonchè della formazione ad esse connessa” fanno sapere da FITA Liguria.

Inoltre, la fondazione GLFC nasce con lo scopo di attirare produzioni cinematografiche e televisive nazionali ed estere nel territorio regionale promuovendo il territorio e valorizzando l’identità culturale ligure, nonchè sostenere sia la realizzazione sul territorio di iniziative cinematografiche che audiovisive, sia la formazione artistica e tecnica di operatori ivi residenti. Fornisce inoltre, attraverso una banca dati multimediale in rete, tutte le informazioni sulle risorse linguistiche, professionali e di servizio presenti sul territorio promuovendo, in tal modo, a livello europeo ed extra europeo, le locations unitamente alle risorse umane presenti sul territorio regionale affinchè le stesse vengano prescelte.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.