Sostegno alle famiglie: cos'è la Carta Acquisti, come funziona e come averla - IVG.it
Informazione Pubblicitaria

IncentivItalia

Aiuto concreto

Sostegno alle famiglie: cos’è la Carta Acquisti, come funziona e come averla

Incentivi Italia si può occupare della presentazione della domanda, per la quale è sufficiente l’attestazione ISEE

In questo periodo, come nel passato, non è raro che le famiglie si possano trovare in difficoltà anche ad affrontare le spese quotidiane. Per questo motivo, tra le misure di sostegno alla popolazione attualmente previste in Italia, è presente la Carta Acquisti.

La Carta Acquisti è molto semplice da utilizzare. Si usa infatti come una normale carta di pagamento, che viene ricaricata con 80 euro ogni due mesi.  Ne hanno diritto le famiglie in cui sono presenti figli con meno di 3 anni o persone oltre i 65 anni e che presentano un reddito inferiore ad una determinata soglia, fissata ed aggiornata ogni anno. Questa somma può essere utilizzata per acquisti di prima necessità, ad esempio nel settore alimentare o farmaceutico, ma anche per il pagamento delle bollette di luce e gas. Per i titolari della Carta Acquisti, oltre all’equivalente di 40 euro mensili, sono inoltre previsti degli sconti in negozi convenzionati.

Incentivi Italia si può occupare della presentazione della domanda, per la quale è sufficiente l’attestazione ISEE. Per richiedere assistenza per la presentazione o per ricevere maggiori informazioni si può compilare il form sul sito internet www.incentiviitalia.com.

leggi anche
  • Incentivitalia
    “You can do it!” ovvero: se puoi sognarlo puoi farlo!

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.