Sostegni Covid: cos'è il Reddito di Emergenza e come richiederlo - IVG.it
Informazione Pubblicitaria

IncentivItalia

Aiuto

Sostegni Covid: cos’è il Reddito di Emergenza e come richiederlo

Tra i servizi di Incentivi Italia anche l'assistenza nella compilazione nella domanda, ecco come avere una consulenza gratuita

Generico aprile 2021

Il Reddito di Emergenza è una misura di sostegno prevista per i nuclei familiari che versano in condizioni di difficoltà a causa del Coronavirus. Non è quindi un aiuto ai singoli individui, ma ad interi nuclei familiari. Il valore del REM aumenta all’aumentare dei componenti del nucleo familiare e non può essere superiore a 800 euro (eccetto alcuni casi specifici che prevedono una somma di 840 euro).

Per poter richiedere il Reddito di Emergenza è necessario un valore ISEE inferiore ai 15.000 euro e un valore del patrimonio mobiliare familiare riferito al 2019 non superiore a 10.000 euro (che cresce di 5.000 euro fino ad un massimo di 20.000 per ogni componente della famiglia successivo al primo). Non è possibile chiedere il Reddito di Emergenza se si percepisce reddito da lavoro, prestazioni pensionistiche o Reddito/Pensione di cittadinanza. Per ottenere il Reddito di Emergenza è inoltre fondamentale che nessuno dei componenti percepisca già un’indennità emergenziale concessa ai lavoratori danneggiati dall’epidemia.

Tra i servizi che propone Incentivi Italia vi è quello di assistenza nella compilazione della domanda per ottenere il Reddito di Emergenza, che può essere presentata entro il 30 aprile per ottenere le tre quote di REM previste dal decreto Sostegni e relative ai mesi di marzo, aprile e maggio. Per ottenere una consulenza gratuita e scoprire i  bonus attivi al momento è possibile compilare il form sul sito www.incentiviitalia.com.

Il nostro team
leggi anche
  • Incentivitalia
    “You can do it!” ovvero: se puoi sognarlo puoi farlo!
    incentivitalia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.