Scritta delle Sardine a Stella, ora interviene anche Pertini: "Questo con l'acqua va via" - IVG.it
Clean

Scritta delle Sardine a Stella, ora interviene anche Pertini: “Questo con l’acqua va via”

Una vignetta apparsa stamattina mostra il presidente più amato invita a ripulire la scritta

Stella. “Questo con l’acqua va via”. E’ la constatazione (che suona quasi come un invito a provvedere alla pulitura della zona, visto che è “una cosa facile” da fare) pronunciata da Sandro Pertini in una vignetta-manifesto apparsa questa mattina a Stella, nei pressi della sua casa natale.

La vignetta riprende l’altra, più celebre, che mostra l’ex presidente della Repubblica su una nuvoletta mentre, pipa in una mano e clava nell’altra, si rivolge a Dio chiedendo una dispensa speciale per tornare rapidamente sulla Terra per sistemare qualche stortura: “Mandami già solo per due minuti, due minuti soli!” è la richiesta, diventata ormai famosa quale simbolo di quel “decadimento” delle nostre istituzioni che avrebbe fatto infuriare anche il presidente più amato della storia repubblicana.

La vignetta è stata volutamente modificata per invitare l’amministrazione comunale a rimuovere la scritta disegnata lo scorso luglio davanti alla casa di Sandro Pertini e che recita “Giustizia Sociale = Libertà”. Una scritta fatta con vernice lavabile che però non è ancora scomparsa e che, anzi, ha dato vita ad una vera e propria guerra che ha visto coinvolte la minoranza comunale ed alcuni cittadini in disaccordo con l’idea di preservare la scritta da una parte e Sardine (e simpatizzanti) e amministrazione comunale dall’altra.

La vignetta è stata solo “adagiata” sul selciato e, dopo essere stata ripetutamente fotografata, è stata rimossa.

leggi anche
  • Lettera aperta
    Stella, le Sardine rispondono a Castellini: “Scritta sul pavimento autorizzata. E’ frase di Pertini, perché pulirla?”
  • Promessa e proposta
    Stella, le Sardine rispondono alla minoranza: “Cancelleremo la scritta, scegliamone insieme una nuova”
  • Scontro
    Scritta Sardine a Stella, sindaco: “Ho dato io l’ok”. Minoranza: “A voce non vale niente, risarcisca”
  • Opinione
    La scritta? E’ solo questione di rispetto
  • Decoro urbano
    Sardine a Stella, un abitante scrive a Santori: “Siete stati bravi a pitturare il pavimento del centro storico, ora pulite”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.