Info di servizio

Sat e rifiuti, chiusura fino al 5 aprile di Ecosportelli e Centri di Raccolta

Le attività riprenderanno regolarmente il prossimo 6 aprile

Provincia. Sat Spa comunica all’utenza che, a seguito dell’ordinanza regionale che anticipa la “zona rossa” per la provincia di Savona già da oggi, le attività di Ecosportelli e Centri di Raccolta – Cdr – nei comuni gestiti dall’azienda pubblica sono sospese dalla data odierna, venerdì 2 aprile, fino al prossimo 5 aprile compreso.

Sat Spa rende noto che i servizi riprenderanno regolarmente a partire dal prossimo 6 aprile, secondo forme, modalità e orari stabiliti nei rispettivi comuni del savonese.

Ecosportelli e Cdr della Sat sono attivi in varie realtà della provincia nell’ambito del servizio di raccolta rifiuti: due strutture sulle quali l’azienda pubblica ha puntato per rafforzare l’interazione con l’utenza e i cittadini nel quadro di un aumento della raccolta differenziata, così come di una corretta e oculata gestione di tutte le tipologie di rifiuto e il loro smaltimento.

Si ricorda, inoltre, a tutti gli utenti dell’area camper “Le Traversine” a Vado Ligure che l’area in questione viene automaticamente chiusa con la dichiarazione di “zona rossa” da parte delle autorità competenti nell’ambito delle misure anti Covid-19.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.