Santa Caterina, secondo anno senza processione ma Varazze la aspetta con la solita devozione - IVG.it
Ricorrenza

Santa Caterina, secondo anno senza processione ma Varazze la aspetta con la solita devozione fotogallery

In questi giorni si vedono le strade del centro storico che si riempono di fiori e i varazzini che vanno a omaggiarne la statua

Varazze. Questa è la settimana di Santa Caterina. Lo capisci dai fiori lungo le strade del centro storico e dai varazzini che vanno ad omaggiarne la statua. Un’attesa lunga un anno. Una tradizione radicata. Un legame fortissimo con la patrona. Santa Caterina da Siena e la sua Varazze che liberò dalla peste.

Una storia fatta di devozione che si perde nella notte dei tempi. Da sempre una processione spettacolare per la festa patronale del 30 aprile che anche quest’anno non ci sarà.

Ma non importa, nonostante le restrizioni, Varazze scioglierà anche questa volta il suo voto alla Santa che, di ritorno da Avignone per convincere il papa a tornare a Roma, si fermò a Varazze dove era in corso una grave epidemia di peste. Era il 3 ottobre del 1376. Santa Caterina pregò e il morbo miracolosamente scomparve.

Fu così che i varazzini come voto, si impegnarono ad erigere una Chiesa in onore della SS. Trinità che fu ultimata l’anno successivo: la chiesa di Santa Caterina. Da allora la popolazione, per tradizione, scioglie quel voto di ringraziamento andando ogni anno in quella chiesa chiara a un passo dal mare. Per la seconda volta non ci sarà processione ma Varazze aspetta comunque la ricorrenza.

Sono giorni di Novena e di fedeli che omaggiano la statua della Santa al centro della navata principale della Collegiata di Sant’Ambrogio. “Santa Caterina per Varazze è tutto” racconta Piero Spotorno, presidente di TeleVarazze che sta trasmettendo la Novena e seguirà in diretta, venerdì, il pellegrinaggio del parroco e delle autorità, al termine della messa solenne, verso la chiesa di Santa Caterina per sciogliere il voto “il legame con Santa Caterina è antico: ci possono essere partiti e associazioni diverse ma nella sua figura ci si trova sempre tutti d’accordo. Una tradizione che va portata avanti”.

leggi anche
  • Patrona
    Varazze si prepara alle celebrazioni di Santa Caterina con una “sinfonia” di fiori per le vie del centro
    Santa Caterina Varazze
  • Festa
    Varazze si prepara per Santa Caterina, inizia la Novena: celebrazioni “blindate” dalla pandemia
    Santa Caterina Varazze

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.