Post partita

Pietra Ligure, Mario Pisano: “Abbiamo interpretato la partita nel miglior modo possibile, ci poteva stare il pari”

Squadra biancoceleste dall'età media molto bassa, il mister: "Valuteremo quali giovani potranno far parte della rosa futura"

Pietra Ligure. Stesso risultato di sette giorni fa: il Pietra Ligure, dopo aver ceduto 1-0 all’Albenga, si è arreso con lo stesso punteggio alla Cairese, questa volta sul campo di casa.

Esito identico, ma due partite diverse? “No – commenta mister Mario Pisano -, due partite uguali contro due ottime squadre, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista fisico. Abbiamo interpretato la partita nel miglior modo possibile, e di questo sono sicuramente felice, a livello di atteggiamento difensivo e offensivo. Forse nel primo tempo potevamo fare qualcosina in più a livello offensivo”.

“Però – sottolinea il tecnico – chi ha visto la partita della settimana scorsa sa che era forse una partita da pareggio; oggi purtroppo lo stesso. Ci sono domeniche partite che anche quando non meriti di vincere magari vinci; noi sono due partite che non dico meritiamo di vincere, perché direi una stupidaggine, però dico che due pareggi ci potevano ampiamente stare. Raccogliamo zero punti, sicuramente dobbiamo analizzare il motivo di questo e lavorare ancora di più“.

Il Pietra Ligure, nonostante la rivoluzione tra abbandoni e nuovi tesseramenti avvenuta nei mesi scorsi, è parso comunque combattivo e ben attrezzato. “Nella mia analisi devo riuscire ad essere lucido – spiega l’allenatore biancoceleste – perché è normale che quando perdi hai fastidio e brucia, contro chiunque. Però poi devo anche razionalizzare, perché la mia responsabilità è la maggiore rispetto a tutti, ed entrare nel merito delle prestazioni singole e valutare una serie di ragazzi giovani. Oggi nell’undici con cui abbiamo finito penso che avevamo sei giovani in campo e nonostante tutto, anche in dieci, abbiamo creato due palle gol. Quindi io devo entrare nel merito dell’analisi singola di alcuni ragazzi: magari qualcheduno che ha giocato di meno fino adesso, qualcheduno preso da categorie inferiori, per valutare se un domani, al ritorno della normalità, che poi è quello che mi ha chiesto la società, ci saranno i presupposti perché questi ragazzi, integrati con alcuni giocatori che non hanno potuto far parte in questo momento della rosa, chi per lavoro chi per infortunio, potranno farne parte. Oggi ho visto risposte positive da parte di tutti; la partita la devi sempre rivedere, ma le sensazioni, a livello di prestazione e di atteggiamento, le ho viste assolutamente positive“.

leggi anche
G
Diretta
Eccellenza, Cairese batte Pietra uno a zero, decide Pastorino
Cairese Vs Campomorone
Gialloblù in forma
Cairese, Mario Benzi: “Vittoria meritata, non abbiamo rischiato praticamente niente”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.