Pietra Ligure, da Fratelli d'Italia una mozione con le proposte per la riapertura delle attività più colpite dalla crisi - IVG.it
Richiesta

Pietra Ligure, da Fratelli d’Italia una mozione con le proposte per la riapertura delle attività più colpite dalla crisi

Presentata una mozione che verrà discussa nel corso della prossima seduta consiliare

municipio comune pietra ligure mezz'asta

Pietra Ligure. “Anche a Pietra Ligure, come in molti altri comuni italiani, Fratelli d’Italia ha depositato una mozione consiliare per sensibilizzare il governo verso una reale ed efficiente riapertura delle attività che più hanno risentito delle chiusure conseguenti la pandemia”. Lo scrive, in una nota, il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale a Pietra Ligure Silvia Rozzi.

“Si parte dalle piccole realtà – spiega l’esponente di minoranza – per capire a fondo le enormi difficoltà e la profonda crisi che hanno investito le attività e le imprese; è quindi il minimo che si possa fare portare, come istituzione locale, la voce dei tanti cittadini, commercianti, professionisti e imprenditori preoccupati per le parziali riaperture annunciate e fortemente provati dai lockdown dell’ultimo anno fino a Roma, proponendo soluzioni migliorative all’attuale gestione centrale”.

“La stagione estiva è alle porte e i proclami non sono più sufficienti: serve un decisivo e tangibile cambio di marcia” conclude Rozzi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.