Covid, nuovo punto vaccinale al Salone delle Feste di Tovo: prenotazioni in farmacia - IVG.it
Per tutti

Covid, nuovo punto vaccinale al Salone delle Feste di Tovo: prenotazioni in farmacia

La struttura è facilmente accessibile, dotata di tutte le infrastrutture (servizi igienici, parcheggi e priva di barriere architettoniche) e situata in posizione centrale.

Generica

Tovo San Giacomo. Da lunedì 10 maggio presso il Salone delle Feste a Tovo San Giacomo sarà aperto un Punto Vaccinate Territoriale che nasce grazie al protocollo d’intesa siglato da Alisa (l’agenzia di Regione Liguria) e Federfarma Liguria e a cui aderiscono le farmacie di Tovo San Giacomo e Giustenice. Anche la Farmacia Sant’Antonio di Magliolo aderisce al progetto prenotando i vaccini per i residenti del comune di Magliolo.

Al fine di rendere più agevole e immediato il processo di vaccinazione, d’intesa fra le farmacie Val Maremola, Santi Michele e Lorenzo e le amministrazioni comunali di Tovo San Giacomo, Giustenice e Magliolo, si è scelta come punto vaccinale di vallata la struttura del Salone delle Feste in via G.B. Accame 17, di proprietà del Comune di Tovo San Giacomo, in quanto facilmente accessibile, dotata di tutte le infrastrutture (servizi igienici, parcheggi e priva di barriere architettoniche) e situata in posizione centrale.

Soddisfazione da parte della amministrazioni comunali: “Con questo punto vaccinale di vallata si dà una risposta concreta, in questa delicata e importante fase di riapertura delle attività, alla richiesta di accelerazione del processo di vaccinazione. Ringraziamo in particolare il dottor Aldo Gallo e la dottoressa Gloria Gallo per la sensibilità ancora una volta dimostrata verso la cittadinanza e al gestore del Salone delle Feste, Annalisa Losno, per aver dato la disponibilità dei locali”.

Concludono i sindaci Oddo, Boetto e Lanfranco: “Invitiamo tutti i cittadini, seguendo il calendario della Regione Liguria, a non aver timore a vaccinarsi e da lunedì 3 maggio di prenotare il proprio appuntamento presso le nostre tre farmacie in modo da poter tornare nel più breve tempo possibile a vivere pienamente la nostra vita di comunità”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.