Nuovi controlli dei carabinieri nell'Area T1 a Ceriale, cinque persone sorprese a bivaccare: denunciate - IVG.it
Al setaccio

Nuovi controlli dei carabinieri nell’Area T1 a Ceriale, cinque persone sorprese a bivaccare: denunciate fotogallery

Ad opera dei militari di Ceriale, supportati dalla sezione radiomobile e dalla stazione di Albenga e dall’elicottero del 15 Nec di Villanova d’Albenga

Ceriale. Nuovi controlli da parte dei carabinieri all’interno dell’Area T1 di Ceriale.

All’alba di ieri i militari di Ceriale, supportati dalla sezione radiomobile e dalla stazione di Albenga e, dall’alto, dall’elicottero del 15 Nec di Villanova d’Albenga, hanno nuovamente passato al setaccio l’intero complesso, ricontrollando l’immenso stabile abbandonato palmo a palmo. Gli accertamenti sono avvenuti nell’ambito dei sistematici servizi di controllo delle aree degradate e abbandonate, spesso rifugio di sbandati e spacciatori.

Le operazioni, durate per molte ore, sono state seguite dall’alto dall’elicottero Fiamma, che oltre a segnalare eventuali fughe di persone, ha svolto riprese fotografiche dello stato dei luoghi al fine di individuare nascondigli non facilmente visibili da terra.

A conclusione della bonifica, sono stati identificati cinque cittadini stranieri (irregolari sul territorio nazionale) tutti noti alle forze dell’ordine perché autori di vari reati. I cinque sono stati trovati a bivaccare su giacigli di fortuna ed in mezzo alla sporcizia.

Gli stranieri sono stati tutti accompagnati in caserma per le attività di foto segnalamento. Al termine degli accertamenti, sono stati denunciati per occupazione e invasione di terreni ed edifici e per danneggiamento.

Le aree abbandonate e gli stabili in disuso continuano ad essere costantemente monitorati dai carabinieri della compagnia di Albenga.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.